Home Moto & Scooter 20 regioni in 20 giorni: il tour italiano in e-scooter

20 regioni in 20 giorni: il tour italiano in e-scooter

0
CONDIVIDI
salvatore magliozzi, 20 regioni in 20 giorni, scooter elettrico
Salvatore Magliozzi in sella al suo Trimity

Attraversare l’intera Penisola su uno scooter elettrico: 20 regioni in 20 giorni, lanciando un chiaro messaggio ambientalista e di promozione del territorio. È la nuova sfida di Salvatore Magliozzi, blogger di viaggi e amante delle avventure, che il 12 settembre 2020 darà il via ad un tour ricco di sorprese. Vaielettrico ve lo racconterà.

Più che un viaggio, una missione. Così si può definire l’avventura che tra poco più di un mese si appresta a realizzare Salvatore Magliozzi, fondatore dell’Associazione di Promozione Sociale Tototravel.it, blogger, viaggiatore e amante delle sfide: attraversare l’Italia in sella ad un piccolo scooter 100% elettrico, visitando tutte le 20 regioni in 20 giorni. Portando con sé un messaggio di sensibilizzazione ambientale e di ripresa ai tempi del Covid-19 (leggi anche).

Un progetto ad impatto 0, ambizioso e sicuramente originale, che non si limita alla lunga percorrenza della Penisola su due ruote ma che coinvolge vari soggetti in una dinamica più ampia di promozione del territorio italiano.

20 region in 20 giorni, scooter elettrico

RACCONTARE L’ITALIA… SU DUE RUOTE

Ogni tappa giornaliera del viaggio – che scatta il 12 settembre e termina il 1 ottobre – sarà infatti un’occasione per Magliozzi di raccontare tanto l’esperienza vissuta in sella allo scooter quanto la regione attraversata, “promuovendola” grazie a video, foto e descrizioni del territorio da lanciare sulle principali piattaforme social. In particolare, in ogni tappa verrà messa in risalto un’area protetta e degustato un piatto tipico del luogo a km 0. Inoltre, non mancheranno interviste ai blogger locali e l’appello ambientalista di un personaggio noto originario della medesima regione.

Gli Enti e le Istituzioni locali sono invece chiamati a fornire un supporto logistico, creando un evento ad hoc all’arrivo della relativa tappa.

Per fare tutto questo Magliozzi avrà a disposizione un team di supporto che lo seguirà durante l’intero tour.

DALLA SICILIA ALLA SARDEGNA SENZA EMISSIONI

Lo scooter elettrico protagonista di questo “Giro d’Italia” è il Trinity della giovane azienda italiana CJR Motoreco: da 5kw di potenza, con batterie intercambiabili, un’autonomia stimata intorno ai 150 km e una velocità di punta di 90 km/h.
Un e-scooter adatto ad ogni tipologia di strada, che per l’occasione avrà un equipaggiamento tecnico speciale e una bandierina simbolica per farsi riconoscere. Lo stesso Migliozzi indosserà un casco dalla livrea particolare.

magliozzi, 20 regioni in 20 giorni, scooter elettrico
Salvatore Magliozzi, a destra, con Luca Mercalli

La partenza è fissata per il prossimo 12 settembre da Palermo, mentre l’arrivo – salvo imprevisti – è previsto in Sardegna il 1 ottobre, dopo aver risalito l’intero Stivale (in senso antiorario) e aver visitato, mangiato e pernottato in tutte le 20 regioni d’Italia. Le destinazioni giornaliere hanno tutte un importante valore naturalistico, ad evidenziare l’anima ecosostenibile del viaggio.

Per una traversata interamente ad emissioni zero, Magliozzi ha pensato veramente a tutto. Anche a calcolare e compensare la CO2 emessa dai traghetti (Carbon Offset, con Rete Clima) per lo spostamento dal continente alle isole, annullando l’impatto negativo sull’ambiente grazie anche al contributo del Premio Nobel Riccardo Valentini e del climatologo Luca Mercalli.

IN VIAGGIO CON I BRUCHI (CHE DIVENTERANNO FARFALLE)

Il messaggio ambientalista è ulteriormente sottolineato dai compagni di viaggio decisamente originali che saliranno in sella allo scooter: nientemeno che alcuni bruchi, alloggiati in un apposito cestino di paglia e muschio al riparo dalle intemperie. Bruchi che si trasformeranno in farfalle nei 20 giorni esatti di viaggio, per essere poi liberate all’arrivo.
Nel massimo rispetto dell’ecosistema, la loro crescita sarà seguita da un team di entomologi specializzati nell’allevamento di questi insetti.

È allo studio anche un piccolo contest (sui Social network) per scegliere il nome dei bruchi: Tototravel garantisce che tra tutti coloro che parteciperanno verrà estratto un viaggio di una settimana per 4 persone.

MAGLIOZZI: SPIRITO AVVENTURIERO

Salvatore “Toto” Magliozzi non è certo un novellino in tema di imprese. Da più di 20 anni, come blogger, scrittore e amante dei viaggi, gira il mondo in cerca di avventure sempre più stimolanti e originali. Dalle passeggiate tra i leoni e i ghepardi in Sudafrica, alle nuotate a fianco delle balene in Australia fino all’esperienza…. in orbita, con il volo “Zero Gravity”, nato per far esercitare gli astronauti della Stazione Internazionale e aperto anche ai privati da qualche anno. Ovviamente Magliozzi è stato il primo italiano a provarlo.

LEGGI ANCHE: Scooter elettrici, il listino facile: oltre 90 modelli