Home Aziende Targa Telematics partner digitale di Mercedes-Benz

Targa Telematics partner digitale di Mercedes-Benz

1
CONDIVIDI

Molte le novità in arrivo nella gestione digitale delle flotte elettriche da Targa Telematics e Octo Telematics, due aziende italiane tra le principali  tech company europee specializzate nello sviluppo di soluzioni per la mobilità connessa.

targa telematics

Targa Telematics (leggi anche) ha siglato un accordo di partnership con Mercedes-Benz Connectivity Services GmbH, filiale del marchio automobilistico tedesco focalizzata su digital data solutions, che la qualifica come  “Trusted Partner” per l’integrazione di piattaforme tecnologiche e lo sviluppo di soluzioni per l’auto connessa.

La piattaforma di Targa Telematics  integrerà i dati tramite un’interfaccia API sviluppata da Mercedes-Benz Connectivity Services. Ciò consentirà a Targa Telematics di abilitare numerosi servizi per i propri clienti, dalle grandi flotte, ai noleggiatori a breve e lungo termine, alle aziende finanziarie e assicurative.

Connessione intelligente “integrata” all’hardware

In un mercato in cui le soluzioni hardware installate a bordo dagli OEM nei modelli più recenti stanno significativamente aumentando, la tech company italiana punta ad essere l’unico player in grado di fornire servizi basati anche sulle componenti hardware sviluppate dai costruttori.

targa telematics
Alberto Falcione

In un mercato in cui le soluzioni hardware installate a bordo dagli OEM nei modelli più recenti stanno significativamente aumentando, la tech company italiana punta ad essere l’unico player in grado di fornire servizi basati anche sulle componenti hardware sviluppate dai costruttori.

Alberto Falcione, VP Sales di Targa Telematics ha spiegato che «Grazie all’integrazione dei dati di Mercedes-Benz Connectivity Services all’interno della nostra piattaforma proprietaria ‘hardware agnostic’, siamo in grado di rendere l’utilizzo della tecnologia telematica ancora più semplice ed efficiente, riducendo l’impatto dell’installazione dei dispositivi e massimizzando il valore per il cliente».

E OCTO Telematics connette le courtesy car Nissan

OCTO Telematics connetterà invece le vetture di cortesia Nissan Italia del programma Promessa Nissan. Le vetture diventano così intelligenti e connesse grazie alla  digitalizzazione dell’intero processo di comodato gratuito della vettura al cliente.

Marco Toro AD Nissan Italia e Nicola Veratelli AD OCTO Group

La soluzione consente la gestione da remoto e l’assegnazione della vettura di cortesia in tempi brevi. L’innovativo progetto è stato presentato a Roma, in occasione dell’OCTO Connected Forum, sul tema “La via italiana alla mobilità connessa”.

 

Tutte le operazioni via smartphone

Tramite l’App Mobilità Promessa Nissan, il cliente con lo smartphone conferma i propri dati personali, carica la patente e il documento di identità, riceve il comodato. Per il ritiro e la riconsegna della vettura in concessionaria il cliente è pienamente autonomo e, sempre con lo smartphone, sblocca e blocca le portiere. Il motore si avvia con la Smart Key di OCTO che si trova a bordo.

Il concessionario ha a sua volta una serie di vantaggi: può gestire e monitorare le vetture dall’inizio alla fine del servizio attraverso la nuova piattaforma WEB che consente, inoltre, di consultare in qualsiasi momento lo storico di utilizzo di ogni veicolo.

Tutta la flotta Nissan è elettrificata

La flotta di courtesy car Nissan è completamente elettrificata. Oggi è costituita da Nissan LEAF e Qashqai Mild Hybrid, a cui si aggiungeranno a breve Juke Hybrid e Qashqai e-POWER.

— Iscriviti gratuitamente alla Newsletter e al canale YouTube di Vaielettrico.it  —

Apri commenti

1 COMMENTO

  1. Sbaglio o queste modalità per la presa e riconsegna delle auto è già utilizzata Leasys con le sue 500e dislocate a Torino, Milano e Roma? C’è pure Mobilize Share che usa lo stesso approccio con le ZOE.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento!
Inserisci qui il tuo nome