Home Moto & Scooter Sur Ron Light Bee, dirt bike da città con diritto di ecobonus

Sur Ron Light Bee, dirt bike da città con diritto di ecobonus

0
CONDIVIDI
sun ron light bee

Sur Ron Light Bee trova un distributore ufficiale in Italia, che la fa omologare in  versione da strada, assimilata a un ciclomotore. Ma che ciclomotore! Leggerissima (50 kg appena), scattante, maneggevole, pensata per le più spericolare evoluzioni nel fuoristrada e nelle competizioni. Eppure, fa sapere l’importatore GB E-Moto di Bergamo, può essere acquistata anche con l’ecobonus, misura che proprio ieri è stata rilanciata grazie a due emendamenti al “decreto Crescita” che ne facilitano l’utilizzo.

sun ron light bee

Giorgio Beretta e Giuliano Campagnola sono i fondatori di GB E.Moto (vedi). Da appena un anno hanno unito le loro esperienze nei veicoli a due ruote elettriche scegliendo come missione l’introduzione in Italia della spettacolare “dirt bike” del costruttore asiatico Sur Ron. E ora stanno elaborando una versione race della Light Bee con powertrain potenziato e nuove forcelle, che si chiamerà Sur Ron Light Bee Competizione Italia. In prospettiva potrebbe essere omologata come 125 cc.

sur ron light bee
Blocco motore e doppia trasmissione della Sur Ron Light Bee

Intanto la Sur Ron Light Bee standard può già circolare sulle strade e in città, dove certamente non mancherà di farsi riconoscere. Balza agli occhi, infatti, l’eterea esilità del telaio in alluminio a doppia culla che appena contiene, senza coprirle, il pacco batterie verticale, e più in basso il blocco motore e la trasmissione a doppia cinghia. Del peso abbiamo detto. La capacità di carico massima è di 100 kg, l’escursione della forcella è di 200 mm, l’escursione della ruota posteriore  di 87/210. La potenza del motore è di 3kW (5 in versione da gara) la velocità da codice stradale è di 45 km/h nella versione omologata e di 75 km/h in quella da gara. La coppia massima è di 200 Nm. La trasmissione primaria è a cinghia, la secondaria a catena.

 

La capacità di carico massima è di 100 kg, l’escursione della forcella è di 200 mm, l’escursione della ruota posteriore  di 87/210. La potenza del motore è di 3kW (5 in versione da gara) la velocità da codice stradale è di 45 km/h nella versione omologata e di 75 km/h in quella da gara. La coppia massima è di 200 Nm. La trasmissione primaria è a cinghia, la secondaria a catena.
La trasmissione primaria è a cinghia, la secondaria a catena. I freni anteriori e posteriori sono a disco con pinza bilatearle a 4 pistoncini.
Il prezzo di listino è di 4.650 euro che scendono a 3.500 con rottamazione di un vecchio ciclomotore più ecobonus.