Home Nautica Sun Concept, barche portoghesi alimentate dal sole

Sun Concept, barche portoghesi alimentate dal sole

2
CONDIVIDI
catamarano elettrico
Cat 12 Sun Concept

Sun Concept, nome inglese per questa azienda portoghese di barche solari. I prodotti sono catamarani da 12 e 7 metri ricoperti da pannelli solari. E’ questo il tratto distintivo di imbarcazioni che, forse con troppo ottimismo, vengono indicate a autonomia infinita alle basse velocità, parliamo di 3 nodi. 

Catamarano da 474 mila euro

catamarano elettrico
Il catamarano nel marina di Póvoa de Varzim

Il modello Cat 12.0 piace. Sicuramente ai lettori della rivista specializzata Multihull che nella categoria Multipower l’hanno premiato con la prima posizione e 8.300 voti. Un buon giudizio per questo catamarano con prezzo base da 474 mila euro che lievita anche oltre i 600mila euro.

Il catamarano può avere diverse usi: dalle mini crociere in famiglia con amici,  alle escursioni organizzate per piccoli gruppi. Sicuramente per amanti della natura che vogliono godere di ambienti protetti e regolati dove la barca solare può navigare. Non è un caso che la sede di  Sun Concept trova casa e indirizzo a Olhão, piccolo villaggio di pescatori, vicino a Faro, immerso in un ecosistema ad alto valore naturalistico. Vediamo numeri e misure di Cat 12.0: lunghezza 11.9 per 5,95 metri e peso da 7,5 tonnellate. Elemento centrale di questo progetto sono i pannelli solari da 150W con produzione da 6 kW di picco.

catamarano elettrico
Il Cat 12,0 premiato da oltre 8 votanti di un contest nautico

La propulsione è assicurata da 2 Torqeedo Deep Blue Sail Drive da 25 kW alimentati da una batteria Torqeedo BMWi con capacità di 160 kWh. Una bella riserva se si ricarica prima di andare in mare, usufruendo poi della trasformazione dell’energia solare. L’autonomia varia notevolmente all’aumentare della velocità: con belle giornate di sole  e a 3 nodi viene indicata come  illimitata. Alla velocità massima di 12 nodi si ferma a 4 ore. In altri termini si parla di 20/50 miglia a velocità ridotta. Per ogni evenienza si propone opzionale, quindi non di serie, il generatore da 10 Kw a 23 mila euro aggiuntivi. Per avere un’idea completa dei livelli di autonomia nella scheda sotto si vedono le miglia in relazione al tempo e alla velocità.

Cat 12.0 nella versione di serie è composto da 2 cabine, 2 letti e 2 bagni. Con meno di 3mila euro si possono ricavare altre due cabine.

catamarano elettrico
La scheda con le diverse autonomie del catamarano elettrico

Sun Concept e la  piccola EVO 70

Al prodotto di lusso si accompagna una barca più piccola: EVO 70. L’azienda la consiglia per “aree costiere protette, zone lagunari e fluviali”. Una barca per naturalisti, ma pratica. Lo sottolineano da Sun Concept: “In una qualsiasi delle sue versioni, privilegia l’abitabilità e il comfort a bordo dei suoi passeggeri” E soprattutto si punta sui benefit ambientali: “Una navigabilità tranquilla e silenziosa. Senza gas inquinanti, senza consumare combustibili fossili e senza sversare idrocarburi in acqua”. Indicata per i privati, ma pure per le attività di turismo ambientale.

barca elettrica
La Evo 7.0 di Sun Concept

Vediamo alcuni numeri: “Ottimizzata per una velocità di crociera compresa tra i 6 e i 7 nodi, ottenuta da  2 motori elettrici da 6 kW, alimentati da batterie da 27,8 kWh alimentate da 9 pannelli solari da 150W”. La lunghezza esterna è da 7,10 per 2,4 metri. L’autonomia? Anche in questo caso a velocità ridotta – sui 3 nodi – viene indicata come illimitata nelle giornate soleggiate. Come abbiamo visto nella tabella sopra il bel tempo incide sulla autonomia offerta dalla barca. C’è da stare attenti nel progettare le rotte da seguire, anche se da Sun Concept sottolineano: “Nelle giornate nuvolose producono circa l’80% della loro energia potenziale”.

Il Portogallo sta puntando sulla mobilità sostenibile e le rinnovabili _ abbiamo scritto nei giorni scorsi dell’ordine di 10 traghetti elettrici a Lisbona (leggi) _ e sostiene, insieme all’Unione Europea, questo progetto. Senza contare gli enti locali o le marine che si affidano a queste barche. Per esempio il marina di Póvoa de Varzim.

 Vuoi far parte della nostra community e restare sempre informato? Iscriviti gratis alla nostra newsletter e al nostro canale YouTube

Apri commenti

2 COMMENTI

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento!
Inserisci qui il tuo nome