Home Nautica Stile italiano, bandiera belga per un Domani tutto elettrico

Stile italiano, bandiera belga per un Domani tutto elettrico

0
CONDIVIDI

Il nome è italiano, il design s’ispira ai mitici Riva Aquarama tricolori, ma il progettista è olandese ed il cantiere Domani belga. Ha realizzato un sogno il fondatore Michael Goddaert che con Domani S30 ha portato a bordo della barca  nordica la filosofia della Dolce Vita italica e la sostenibilità grazie al motore elettrico

Domani S30 – nella terna per il premio “Barca dell’anno 2018” della Fiera HISWA di Amsterdam – è un daysailer sportivo ma con forte attenzione alla qualità della navigazione come dimostrano l’ampia area prendisole nel ponte di poppa e gli spaziosi interni.

Il cantiere  belga  sottolinea spesso questa caratteristica: “La perfetta posizione di seduta nell’ampio pozzetto, l’ampio prendisole, la doccia sul ponte e un facile accesso all’acqua contribuiscono a rendere il soggiorno più spensierato”.

Non preoccupatevi più di tanto è il messaggio, anche nella gestione del natante: “Un approccio minimale – si legge nel  sito internet – tecnicamente di ritorno alle origini; meno componenti, meno manutenzione”.

Facile da trasportare 

La facilità nella gestione della barca è data anche dalle dimensioni, il Domani S30 si può,infatti,  trasportare anche su un rimorchio. Inoltre il daysailer è concepito anche come weekender, quindi per essere vissuto durante la notte grazie alle cuccette lunghe e larghe.

Dati, motore e prezzo

Il design è firmato da DOMANI + AHA Creatives, il progetto navale degli olandesi di Bosgraaf Yacht Design, Amsterdam.

La lunghezza totale è di 9 metri mentre la propulsione è assicurata da un motore elettrico Torqueedo Cruise 24V e-saildrive che assicura una velocità massima dai 6 ai 9 nodi, ma l’autonomia non è altissima a questi ritmi quindi  è fondamentale la scelta del pacco batterie.

In questo caso aumenta il prezzo che nella sua versione base è di 79,400 euro esclusa IVA.