Home Batterie Stellantis e LG insieme per una Gigafactory per le batterie

Stellantis e LG insieme per una Gigafactory per le batterie

1
CONDIVIDI

Stellantis e LG Energy Solution si alleano per la creazione di una joint venture mirata alla produzione di celle e moduli batteria per il Nord America.

Stellantis e LGStellantis e LG per elettrificare Jeep e Chrysler

Le province americane di Stellantis coincidono con i marchi ex-FCA, come Jeep e Chrysler. È al servizio dell’elettrificazione di questi brand che nasce l’accordo con il colosso coreano. La joint-venture sfocerà nella creazione di un impianto per la produzione di batterie con capacità annuale di 40 gigawattora. E  contribuirà a raggiungere l’obiettivo di Stellantis di portare le vendite di veicoli elettrificati a oltre il 40% negli Stati Uniti entro il 2030. La posa della prima pietra è prevista entro giugno 2022, la produzione partirà a inizio 2024. Le batterie che usciranno dall’impianto saranno fornite agli stabilimenti negli Stati Uniti, in Canada e in Messico per veicoli elettrici di prossima generazione. Non solo EV, anche ibridi plug-in. La partnership tra le due aziende risale al 2014: LG venne selezionata dall’allora Fiat-Chrysler per le batterie agli ioni di litio per la Chrysler Pacifica Hybrid. Era il primo minivan elettrificato del settore.

stellantis e LG
Il n.1 del Gruppo Stellantis, Carlos Tavares.

In Italia la Gigafactory nascerà a Termoli, in Molise

L’annuncio è un’ulteriore dimostrazione del fatto che stiamo mettendo in atto la nostra inarrestabile tabella di marcia verso l’elettrificazione. Dando seguito agli impegni presi  nell’EV Day di luglio”, spiega Carlos Tavares, CEO di Stellantis. “Oggi definiamo la prossima ‘gigafactory’ del nostro portfolio: ci aiuterà a raggiungere, come minimo, un totale di 260 gigawattora di capacità entro il 2030.  Insieme, guideremo l’industria con livelli di efficienza che saranno benchmark di riferimento per il settore, offrendo veicoli elettrificati che emozioneranno”.  Una delle nuove Gigafactory Stellantis sorgerà a nell’ex fabbrica Fiat di Termoli, in Molise. LG negli Stati Uniti sta chiudendo con un salasso finanziario la vicenda delle Chevrolet Bolt andate a fuoco negli ultimi anni. Il gruppo coreano ha accettato di versare alla capogruppo di Chevrolet, GM, un indennizzo di 1,9 miliardi di dollari. Cifra che copre l’esborso sostenuto per sostituire batterie potenzialmente difettose di 140 mila vetture.

 

Apri commenti

1 COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento!
Inserisci qui il tuo nome