Home Scenari Starace (Enel): si fa nelle città la lotta alle emissioni

Starace (Enel): si fa nelle città la lotta alle emissioni

0
CONDIVIDI
Francesco Starace in un'immagine d'archivio (Foto: Enel Media).

Starace: si fa nelle città la vera lotta alle emissioni. Secondo il l numero uno del gruppo Enel la strada giusta è rendere i grandi centri urbani più efficient. 

Starace: qui si consuma il 78% dell’energia

Le città rappresentano oggi circa il 70% delle emissioni mondiali di anidride carbonica e consumano il 78% dell’energia del pianeta. “Per ridurre le emissioni dobbiamo concentrarci sulle citta’ e lavorare per armonizzare e migliorare il percorso per rendere le nostre città più efficienti”. L’amministratore delegato di Enel, Francesco Starace, è intervenuto al dibattito ‘Building net-zero cities’ al World Economic Forum (WEF) di Davos. Parlando dell’iniziativa con Schneider Electric e WEF che ha portato alla pubblicazione del rapporto ‘Net Zero Carbon Cities – Systemic Efficiency Initiative’. Si tratta d un documento d’inquadramento globale che delinea le prospettive per accelerare le iniziative di decarbonizzazione e resilienza nelle città in tutto il mondo.Starace

“Il mondo non cambia se non cambi le città”

Abbiamo creato un incredibile gruppo per assembleare e armonizzare le esperienze per rendere le città più efficienti. Il 2021 dev’essere l’anno in cui aumentare questo sforzo. Cosa accade nelle città-guida dello sviluppo del mondo. questo deve essere il focus dei dei prossimi 12 mesi” ha detto Starace. “La domanda che dobbiamo porci è perché il mondo dovrebbe cambiare se non cambiano le città e cosa fare per accelerare la transizione a livello globale. La risposta è che dobbiamo concentrarci sulle città ed essere consci che quello che facciamo è molto importante“, ha aggiunto Starace. Chiedendosi: “Come passiamo all’elettricità pulita, ad edifici super efficienti, come aumentiamo la circolarità dell’economia nelle città? Le risposte sono frammentate perché ogni tecnologia ha la propria ricetta. Dobbiamo collaborare, invitando le amministrazioni pubbliche locali e nazionali, gli operatori privati e la società civile ad adottare un’agenda comune“.


starace— Vuoi far parte della nostra community e restare sempre informato? Iscriviti alla Newsletter e al canale YouTube di Vaielettrico.it —