Home Camion, bus e mezzi da lavoro SOS Ramses: servono batterie per il primo trattore elettrico

SOS Ramses: servono batterie per il primo trattore elettrico

1
CONDIVIDI
trattore elettrico
ll veicolo RAMseS. Da sinistra: Toufic el Asmar, Paolo Pasquini e Ugo Bardi

Continua Sos RAMseS, la campagna sostenuta da Vaielettrico per riportare in vita uno dei primi trattori elettrici italiani. Il primo appello, qui l’articolo, ha portato alla risposta della Elektrosistem, azienda di Cento in provincia di Ferrara che ha fatto un primo intervento di ripristino. Ma non è finita qui, servono le batterie, anche usate, e un intervento sul motore.

Ripetiamo l’SOS  per riportare in vita questo archeo-modello elettrico di trattore che sarà poi utilizzato con ragazzi diversamente abili dall’associazione Semplicemente di Genova.

La diagnosi della Elektrosistem

trattore elettrico
Il veicolo RAMseS in prova in Polonia

Entusiasti della risposta della Elektrosistem i volontari genovesi. Bene. Ma ci scrive Giuseppe Accorsi, amministratore dell’impresa che conosciamo anche per i suoi lavori nella nautica elettrica, che a suo tempo si era occupato della messa a punto dell’apparato di controllo elettronico.

Leggiamo: “Siamo entusiasti dell’appoggio che la rivista sta dando all’associazione di volontariato Semplicemente che si occupa di supporto alla disabilità cognitiva e vi diamo lo stato dell’arte del lavoro su cui siamo impegnati per il ripristino totale del veicolo RAMseS”.

Vediamo il primo intervento: “Stiamo esaminando e controllando tutte le funzioni del mezzo; per quanto riguarda la parte elettrica ed elettronica siamo autosufficienti e abbiamo materiali e maestranze con i quali risolvere i problemi“.

motore trattore
Un particolare del sistema di RAMseS

Servono le batterie, anche usate ma funzionanti e l’intervento sul motore

Bene, mancano però le batterie di propulsione. Un appello ai costruttori di batterie o a chi ne possiede e può fornirle: “anche non nuove ma funzionanti, siamo a disposizione per fornire le informazioni tecniche“. Ma non è finita qui: “Oltre le batterie, abbiamo attualmente la necessità di chiedere l’intervento per la revisione del motore di trazione. Durante le prove di funzionamento abbiamo trovato delle anomalie; il motore lo abbiamo smontato e per rimetterlo in funzione al 100% sicuramente bisogna intervenire con un’operazione di ripristino del collettore da parte di un costruttore di motori“.

motore trattore
Un particolare del motore che ha necessità dell’intervento

Nel dettaglio. “Questo motore è della ditta Brusa di Lugo di Romagna”. Un costruttore ben noto, quello dei motori presenti in tutti i Porter elettrici della Piaggio.

motore per trattore
Le specifiche del motore che ha necessità di un intervento

Per farla breve per rivedere in azione RAMseS servono batterie, anche usate, e intervento sul motore. Chi è interessato può scrivere a info@vaielettrico.it per avere maggiori informazioni e i contatti.

—-Vuoi far parte della nostra community e restare sempre informato? Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter e al nostro canale YouTube

Apri commenti

1 COMMENTO

  1. Guardate bene il motore
    Se pensate che ha un rendimento medio di soli 75%
    Se realizate che viene fieramente impiegato sul industria «  faro «  italianna dei mezzi elettrici commerciali
    Realizerete che i mezzi elettrici devono ricevere sl piu breve uns labellizazione di rendimento energetico per sapere se il mezzo ha un efficienza del 81% del 60% o del 45 % come il Piaggio Porter

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento!
Inserisci qui il tuo nome