Home Scenari Slopehelper: trattore e robot, autonomo ed elettrico (VIDEO)

Slopehelper: trattore e robot, autonomo ed elettrico (VIDEO)

0
CONDIVIDI
Slopehelper
Slopehelper robot agricolo

Slopehelper, il trattore robot a guida autonoma, la propulsione è elettrica, che fa un sacco di cose: diserbo, potatura, pacciamatura, irrorazione, concimazione ma viene bene anche per la raccolta e il trasporto della frutta.

L’estetica non è il lato forte di questo veicolo (ma promettono di migliorare il design), ma è una macchina agricola molto pratica. Anche nei terreni in pendenza (slope in inglese significa proprio pendenza). Viene consigliata sia per i vigneti e i frutteti sia per la cura del verde. I protagonisti di questa innovazione sono gli imprenditori di Pek Automotive, in Slovenia. Ad un passo dall’Italia.

Slopehelper: “Riduce del 90% l’esigenza di manodopera”

Il veicolo viene definito robot agricolo, anche per sottolineare il risparmio sul costo del lavoro. Ma dall’azienda mettono in evidenza anche i benefici ambientali: “Riduce la manodopera del 90%, ma pure i fungicidi, l’utilizzo di combustibili fossili e le emissioni nocive. Sul fronte autonomia, Slopehelper può contare su un sistema di intelligenza artificiale che utilizza un algoritmo: “Per identificare e adattarsi a nuove situazioni, cambiare spazio di lavoro ed eseguire compiti in piena autonomia“.

Slopehelper
Slopehelper supera il 40% delle pendenze e questo aiuta anche il trasporto della frutta in aree impegnative

Come l’uomo, anche il robot deve conoscere lo spazio di lavoro: qui si utilizzano le più innovative tecniche di conoscenza: “Radar speciali, algoritmi e intelligenza artificiale all’avanguardia. Così il robot scansiona l’ambiente e i cambiamenti in corso in tempo reale, per determinare la propria traiettoria di movimento“.

La comunicazione è continua con l’agricoltore: “Grazie all’app mobile TeroAir (un altro prodotto aziendale, Ndr) il robot agricolo può notificare agli utenti l’andamento delle prestazioni e la situazione attuale in loco. Consentendo loro di localizzare e monitorare il veicolo in qualsiasi momento e da qualsiasi luogo“. I sensori permettono di individuare gli ostacoli  e di arrestarsi.

slopehelper
Robot attrezzato per terreni impegnativi

Autonomo, ma in stretta relazione con l’imprenditore agricolo e con l’azienda: “Comunica con il sistema del server centrale al nostro team di supporto (disponibile 24 ore su 24, 7 giorni su 7), nel caso in cui sia necessaria ulteriore assistenza“.

Slopehelper: velocità 10 km/h, autonomia 14 ore

Slopehelper non supera i 10 km/h: è un veicolo che lavora a bassa velocità, quindi con consumi contenuti e una buona autonomia. L’azienda promette ben 14 ore, che permettono di  lavorare dall’alba al tramonto.

Vediamo nello specifico: la batteria da 24 kWh di capacità consente al veicolo di funzionare a pieno carico (inclinazione di 40° e forza di trazione costante di 2 tonnellate a carico) fino a 6 ore con batterie completamente cariche. Con un pacco da 36 kWh Slopehelper funziona a pieno carico (inclinazione di 40° e forza di trazione costante di 2 tonnellate a carico) per circa 8 ore e in modalità standard per più di 14 ore.

Vediamo alcuni dati: lunghezza 260 centimetri, larghezza 160 e altezza da 130 per un peso da 1600 kg (carico utile fino a 2000 kg). Le batterie sono al litio (non abbiamo le specifiche sulla capacità). E supera pendenze fino a 40°. La macchina è molto versatile per poter rispondere alle differenti esigenze dell’agricoltore. Offre una varietà molto alta di applicazioni (come si può vedere nella pagina dedicata) che si possono spendere in vigna, nel frutteto e in altre attività agricole.

Il prezzo? dai 60mila a 130mila euro

Ma quanto questo trattore che si muove come un robot? La fascia di prezzo varia dai 60mila euro dell’allestimento base a 130mila per una versione più completa. Visto che si presta soprattutto all’utilizzo nel vigneto e nel frutteto, il set ottimale consigliato, secondo l’azienda copre il 90% dell’agro ciclo annuale, viene a costare 105mila euro.
;

C’è pure l’originale anfibio Vanquisher

L’azienda è specializzata nel settore agricolo, ma ha sfornato pure un originale mezzo anfibio: il Vanquisher.  Una macchina post-atomica per esigenze di mobilità e trasporto in luoghi e siti estremi.

————————————————————————————–

slopehelper— Vuoi far parte della nostra community e restare sempre informato? Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter e al nostro canale YouTube

Apri commenti

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento!
Inserisci qui il tuo nome