Home Aziende Silla e Weedoo insieme nelle colonnine di ricarica

Silla e Weedoo insieme nelle colonnine di ricarica

0
CONDIVIDI
silla weedoo

Accordo fra la padovana Silla Industries e Weedoo, il player italiano dell’energia nato da Centrex Italia e Gruppo SGR – Società Gas Rimini.

Silla produrrà per Weedoo le colonnine di ricarica Prism Solar e Prisma Basic. Prim solar è il caricabatterie in grado di dialogare al meglio con gli impianti fotovoltaici. Prism Basic, creato per godere dei vantaggi del Superbonus 110% ma con la possibilità di upgrade futuri con la semplice sostituzione della cover.

La partnership nasce per  cogliere al meglio le sfide della trasformazione green anche all’interno delle possibilità offerte dal Superbonus 110%.

«Abbiamo subito riconosciuto nella grinta e nella visione di Silla Industries la voglia di di creare, con sogni e talento, quello che non c’era _ ha commentato Michele Libutti, CEO di Weedoo _. Su queste premesse abbiamo identificato in loro il miglior partner per rispondere alle richieste dei nostri clienti di estendere la nostra consulenza in ambito energy anche alla mobilità elettrica».

silla weedoo
Alberto Stecca, a destra, con il socio Cristiano Grilletti

Alberto Stecca, CEO di Silla, fondata con Cristiano Griletti ha aggiunto: «Siamo certi dei risultati che questa collaborazione porterà ad entrambi: il networking e le sinergie tra giovani gruppi ci spingono sempre a fare meglio e più rapidamente, personalizzando il prodotto sulle specifiche richieste del cliente. Ci siamo dati un obiettivo ambizioso che non vediamo l’ora di raggiungere».

Silla Industries opera con un team di 20 professionisti. Sviluppa e produce soluzioni tecnologiche innovative per il mondo della mobilità elettrica e per la migliore gestione dell’energia sia per il mercato consumer con i prodotti a marchio proprio, come Prism, sia sviluppando prodotti custom per grandi gruppi, italiani e internazionali.

silla weedoo

Weedoo è una società di vendita di energia elettrica per aziende, PMI e professionisti. E’ riconosciuta come ESCO (Energy Service Company). Pertanto può presentare al Gestore Servizi Elettrici progetti relativi ad interventi di efficienza energetica sostenuti da qualsiasi impresa per accedere a ogni tipologia di incentivo.

—-Vuoi far parte della nostra community e restare sempre informato? Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter e al nostro canale YouTube

Apri commenti

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento!
Inserisci qui il tuo nome