Home Nautica Silent 28 speed: gommone elettrico che vola a 60 nodi

Silent 28 speed: gommone elettrico che vola a 60 nodi

0
CONDIVIDI
Silent Speed 28 nautica elettrica

Silent 28 speed: un super gommone con tre foil che vola a 60 nodi. Spinto da motori elettrici da 200 kW alimentati da un pacco batteria (LiFePO4) da circa 100kWh. Numeri che permettono di coprire più di 70 miglia a velocità di crociera da 30 nodi.

Avevamo anticipato l’arrivo del gommone, per di più in Italia e precisamente nello stabilimento e cantiere di Fano (leggi qui), ma senza le specifiche le tecnologie che lo rendono così potente. Abbiamo scritto più volte del gruppo Silent per barche di una certa dimensione con Silent 60 e Silent 80 (leggi qui). Ora si punta sul gommone anzi il tender. Il più veloce in commercio.

Collaborazione con Jost (ex Volkswagen), ricarica da 150 Kw

Nautica elettrica
Silent Speed 28 è il primo gommone dopo i catamarani solari del cantiere

Il concept originale del primo modello di tender è stato sviluppato da eD-TEC ed è l’inizio di un percorso comune con la società di Michael Jost (Ceo e fondatore di eD-Tec), ex responsabile del gruppo strategia prodotto e CSO di Volkswagen. E con il gruppo tedesco ci sono sinergie (leggi qui).

Il sistema di propulsione conta su due motori elettrici eD-Qdrive da 100 kW che spingono gli 8,6 metri del Silent 28 speed. Il pacco batteria da 100 kW non è sicuramente facile da gestire, i produttori danno le specifiche tecniche: “Il caricatore di bordo è in grado di gestire 150 kW CC che permettono la ricarica completa in circa 40 minuti. È possibile anche la ricarica CA da 22 kW.

Silent Speed 28 sarà prodotto a Fano

Vediamo altre soluzioni annunciate e interessanti da vedere: “Da uno yacht Silent la batteria del Silent Speed ​​28 può essere ricaricata con la wallbox da 22,5 kW DC dal 30% all’80% in 2 ore. Con l’infrastruttura portuale si varia, ma anche un caricabatterie trifase standard potrebbe svolgere lo stesso lavoro in circa 4 ore“.

Celle solari su hard top e tre foil per ridurre i consumi e aumentare la velocità

Per Silent 28 speed, costruito in fibra di carbonio, puntano sulla leggerezza e robustezza, e sulle rinnovabili. Per quanto possibile. Le celle solari rivestono la superficie superiore dell’hard top, generando attualmente fino a 704 W di potenza. Sufficiente, dicono da Silent, per caricare la batteria che alimenta tutti i sistemi di bordo.

Silent Speed 28 nautica elettrica
L’hard top è coperto da celle solari che alimentano i servizi di bordo

A ridurre i consumi e garantire alta velocità le tre ali che formano il sistema foil del Silent Speed ​​28 che “riducono notevolmente la resistenza aerodinamica e aumentano la portata e il comfort“. Sia i foil che tutti i componenti sono collegati all’AI Box tramite bus CAN. Un sistema di intelligenza artificiale che “effettua regolazioni costanti e precise che riducono il rollio e il beccheggio dell’imbarcazione“.Silent Speed 28 nautica elettrica

La svolta del tender è spiegata dal fondatore e Ceo Michael Köhler. “Con 18 anni di esperienza nella progettazione e costruzione di catamarani a energia solare, eravamo affamati di spingere di nuovo i confini“. La tecnologia cresce e soprattutto trova base e competenze in Italia. Una buona notizia aspettiamo i dettagli su prezzo e commercializzazione.

— Iscriviti gratuitamente alla Newsletter e al canale YouTube di Vaielettrico.it  —

Apri commenti

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento!
Inserisci qui il tuo nome