Home Auto Settimana flash (2) / Sei notizie su auto, monopattini…

Settimana flash (2) / Sei notizie su auto, monopattini…

0
CONDIVIDI
settimana flash (2)
Un'immagine dell'Experience Centre aperto dall'Audi all'aeroporto di Monaco.

Settimana flash (2) Nuovo appuntamento con le notizie flash della settimana. A completare tutti gli argomenti di cui già vi abbiamo parlato.

Settimana flash (2) Tesla apre il Supercharger n. 500

Tesla ha annunciato l’apertura del Supercharger n. 500 in Europa, con più di 4700 colonnine. Ora la rete è ramificata in  24 Paesi. La nuova stazione di ricarica è situata a Londra, nel Park Royal service center della marca californiana.

settimana flash (2)E segna anche l’avvio dell’installazione dei nuovi V3 Superchargers al di fuori degli Stati Uniti. La prima stazione di ricarica Tesla in Europa risale al 2013: fu aperta in Norvegia, il Paese in cui si trova tuttora il più grande Supercharger Tesla del Vecchio Continente. È l’Eidsvoll Verk, a Nebbenes, con ben 44 stalli.

Settimana Flash (2) L’Audi a Monaco tra solare e batterie second life

L’Audi ha inaugurato un Brand Experience Center all’aeroporto di Monaco. Con batterie di second life, provenienti da auto elettriche, a stoccare l’energia prodotta pannelli solari. Alimentando anche l’illuminazione del grande parcheggio. Settimana flash (2)In tutto si tratta di circa 450 metri quadrati di elementi fotovoltaici trasparenti con oltre 1.650 celle solari. La produzione attesa è di 42,000 kWh/anno di energia elettrica. L’energia è utlizzata anche per caricare le auto elettriche e ibride plu-in del marchio. Altre info sul sito media della Casa di Ingolstadt.

La Francia alza il bonus a 6 mila euro

Settimana flash (2)Il governo francese ha rivisto il sistema di incentivi per le auto elettriche, per spingere ancora più le vendite, già sostenute. Dal 1° gennaio i veicoli che emettono meno di 20 grammi di Co2/km (solo elettriche e idrogeno) godranno di un eco-bonus d 6 mila euro. L’incentivo è riservato alle persone fisiche e scende a 3 mila euro se l’auto ha un prezzo di listino superiore ai 45 mila euro. Nessun eco-bonus al di sopra dei 60 mila euro. Per le società l’incentivo è di 3 mila euro, su un prezzo di listino che non deve superare i 60 mila euro. Per i veicoli commerciali leggeri, infine, 3 mila euro di bonus, senza limiti di prezzo. Nei primi 11 mesi dell’anno in Francia si sono vendute 45.431 auto elettriche, quasi cinque volte l’immatricolato italiano.

Carscoops mostra altri scatti della 500 BEV

Prosegue il lavoro di collaudo della nuova 500 elettrica, in vista della presentazione al Salone di Ginevra (4 marzo). I fotografi tedeschi di Carscoops.com hanno catturato il Cinquino a emissioni zero, pubblicando decine di scatti di tre prototipi, ancora camuffati soprattutto nell’anteriore e nel posteriore. La Fiat, contrariamente alla concorrenza, mantiene un alone di mistero sulle caratteristiche tecniche della 500 BEV. Sia per quel che riguarda capacità della batteria, sia per la potenza del motore.

2021 Fiat 500e Grants First Look At Redesigned Dashboard Featuring 4WD Buttons

A Torino l’app Moovit integra bus e monopattini 

monopattini CIRCC’è un’app, Moovit, che permette di pianificare i percorsi in città, integrando trasporto pubblico e monopattini elettrici. E ora è disponibile a Torino, dove i monopattini Circ sono la prima realtà del settore ad essere integrata in Moovit. L’idea è che il monopattino non sia un’alternativa, ma un’integrazione di autobus, tram, metropolitana, treni, scooter, biciclette e taxi. Soprattutto per gli spostamenti dell’ultimo miglio, nei centri storici.

Cina, vendite di elettriche in retromarcia

CinaLa vendite di auto elettriche e ibride plug-in arretra ancora in Cina, scendendo a 79 mila pezzi in novembre. Secondo il sito specializzato Gasgoo.com (qui l’articolo) è il quinto calo consecutivo. Anche se il bilancio complessivo dei primi 11 mesi del 2019 è ancora positivo, con un incremento delle vendite del 7,7%, per un totale di 923 mila veicoli. Secondo To Cui Dongshu della CPCA (l’associazione dei costruttori), il calo è legato al progressivo allentarsi degli incentivi governativi  all’acquisto.
— Settimana flash (2). Clicca qui per le notizie in breve della scorsa settimana.