Home Moto & Scooter SEAT Urban Mobility debutta svelando il suo e-Scooter

SEAT Urban Mobility debutta svelando il suo e-Scooter

0
CONDIVIDI
Luca De Meo accanto al concept dell' e-Scooter Seat

Alla nona edizione dello Smart City Expo World Congress di Barcellona, SEAT ha  annunciato la creazione di una nuova unità operativa strategica, SEAT Urban Mobility, che sarà guidata da Lucas Casasnovas. Seat ha poi presentato il suo nuovo concept di e-Kickscooter e, per la prima volta nei quasi 70 anni di storia, un concept di e-Scooter elettrico.

Casasnovas al timone di SEAT Urban Mobiliy

La nova unità di business  Seat Urban Mobility integrerà tutte le soluzioni di mobilità di prodotto, servizi e soluzioni basate su piattaforme e lancerà l’e-Scooter sul mercato nel 2020. Inoltre in questa unità sarà incluso il nuovo concetto di e-Kickscooter, che andrà a completare il portafoglio inaugurato con SEAT EXS nel 2018. La gamma è progettata sia per i clienti finali (proprietà), sia per le flotte e i servizi di condivisione (basati sull’utilizzo). Su questo tema SEAT Urban Mobility continuerà a collaborare con i rappresentanti delle città e della pubblica amministrazione per analizzare l’idoneità di un veicolo che è stato progettato per la mobilità urbana come il SEAT Minimó concept, presentato all’ultima edizione del Mobile World Congress.

SEAT Urban Mobility integrerà anche Respiro, la piattaforma di car sharing che attualmente opera a Madrid e da poco nella città di L’Hospitalet de Llobregat. Respiro vanta una flotta di vetture sostenibili che funzionano a metano e che, presto, saranno affiancati dalla nuova Mii electric.

La nuova unità di business gestirà inoltre il servizio di kicksharing offerto da SEAT in collaborazione con la start-up UFO e sarà supportata da SEAT: CODE, il nuovo centro di sviluppo software della compagnia.

Tutta la micromobilità del gruppo VW

«Questa strategica unità operativa ci consentirà di focalizzare la nostra attenzione sulle
nuove necessità di mobilità dei cittadini. SEAT rappresenta il centro di competenze per
la micromobilità per l’intero Gruppo Volkswagen» ha detto Luca de Meo, presidente di SEAT, durante la conferenza stampa tenutasi in occasione della giornata inaugurale dello Smart City Expo World Congress.

«Ciò include _ ha proseguito _  lo sviluppo di prodotti specificamente disegnati per la mobilità urbana per tutte le marche del Gruppo, non solo per SEAT. Inoltre, svilupperemo servizi e soluzioni di mobilità sia per clienti privati, sia per le flotte e i servizi di condivisione».

Il nuovo e-Scooter concept 100% elettrico è stato svelato nella sue linee definitive. E’ un veicolo compatto basato su forme geometriche stilizzate. Sarà in vendita nel 2020 ed è stato realizzato in collaborazione con il costruttore di scooter Silence, basato anch’esso a Barcellona. Sarà prodotto nello stabilimento Silence di Molins de Rei, a metà strada tra Barcellona e Martorell.

La nuova SEAT MII elettrica

«Puntiamo a diventare un alleato per le città e il SEAT e-Scooter concept è la risposta
alla domanda pubblica per una mobilità più agile. La nostra collaborazione con Silence
è un esempio di come la cooperazione tra i partner consente di essere più efficienti» è stato il commento di Lucas Casasnovas.

Un e-Scooter da 100 all’ora

Queste le caratteristiche tecniche di e-Scooter. Motore da 7 kW con una potenza di picco di 11 kW (14,8 CV) e coppia istantanea di 240 Nm. Velocità massima di 100 km/h, accelerazione da 0 a 50 km/h in 3,8 secondi. Autonomia di 115 km (standard WMTC). La batteria può essere rimossa e caricata nelle stazioni di ricarica domestiche o pubbliche a un costo stimato di 0,70 euro per ogni 100 km. Inoltre, l’e-Scooter concept può ospitare due caschi nel vano sottosella, ed è connesso tramite un’App mobile.
Quanto al SEAT e-Kickscooter concept, rispetto alla prima versione garantisce un’autonomia fino a 65 km, ha due sistemi frenanti indipendenti e una batteria con una capacità di 551 Wh. Le vendite della versione attuale, il SEAT EXS presentato nel 2018, hanno totalizzato oltre 10.000 unità.