Home Aziende Sealence porta a bordo eDriveLAB di Parma

Sealence porta a bordo eDriveLAB di Parma

0
CONDIVIDI
eDriveLAB
eDriveLAB

Sealence è apparsa sulla scena mediatica con l’annuncio dei jet fuoribordo DeepSpeed, ha fatto poi il pieno con un crowdfunding milionario, ha stretto partnership con big dei motori, ha aperto la sede in Usa e ora acquisisce eDriveLAB. startup emiliana nata come spinoff dell’Università di Parma. Un altro passo avanti per la società guidata dal Ceo William Gobbo.

Davide Lusignani
Il ceo di eDriveLAB, l’ingegnere Davide Lusignani

L’operazione è stata perfezionata nei giorni scorsi“. Parole del Ceo di eDriveLAB, l’ingegnere Davide Lusignani che nell’annuncio pubblico ripercorre la genesi della sua azienda: “Nasciamo come spinoff dell’Università di Parma e oggi siamo una delle startup più innovative nel settore della mobilità elettrica, con un ampio portafoglio progetti e clienti prestigiosi, anche la Ferrari di Maranello“.

Sealance apre  in California

Sealence Las Vegas
Il motore Deepspeed di Sealence al salone Ces di Las Vegas

Sempre in questi giorni è arrivato un altro annuncio: la nascita della Sealence DeepSpeed North America Corp, sede in California, nell’area a ovest di Los Angeles; la  “Silicon Beach”.  In arrivo anche nuove aperture in Cina e Australia/Nuova Zelanda.

Il nuovo passo è eDriveLAB

Lusignani ha fondato eDriveLAB nel 2017 puntando su un team di eccellenze selezionate fra professori, ricercatori ed ingegneri del polo di Parma. In piena Motor Valley e con grande apertura al mondo dei trasporti “in ogni sua declinazione”. Su questo punto il Ceo spiega: “Nei primi anni abbiamo progettato numerosi sistemi hardware e software per elettrificare qualsiasi tipologia di veicolo, dalle auto ai macchinari industriali, sino a trattori, motociclette, veicoli da corsa, veramente qualsiasi cosa che avesse almeno due ruote“. E sono arrivati tanti brevetti.

eDriveLAB
Nel laboratorio di eDriveLAB

Una delle caratteristiche della startup è la forte presenza di neolaureati: “Li intercettiamo grazie al progetto UniPR Racing Team del quale sono faculty Advisor. Una palestra che permette ai ragazzi di mettere in pratica le tecnologie di elettrificazione del veicolo ancor prima della laurea, eDriveLAB è la naturale prosecuzione per coloro che si appassionano a questo mondo.”

Timone verso la nautica

Con l’acquisizione da parte di Sealance arriva l’approdo nella nautica, grazie all’incontro con il manager William Gobbo: “Sealence ci ha dato fiducia assegnandoci una prima commessa che valeva, all’epoca, molto più dell’intero nostro fatturato annuo – sottolinea Davide Lusignani -. Ci siamo trovati improvvisamente proiettati nel settore della propulsione navale”.

DeepSpeed
Il Jet DeepSpeed al CES 2022 di Las Vegas

Senza grossi problemi: “Dal punto di vista tecnico, poco cambia fra il powertrain di una barca e quello di un qualsiasi altro veicolo elettrico”.

Il progetto va veloce visto che dopo la prima commessa si è arrivati all’acquisizione in tempi brevi. “William è riuscito sul piano imprenditoriale, in pochissimo tempo, ad approntare un progetto di enorme complessità e innovazione tecnologica ed al contempo compiere una crescita che per me era inconcepibile. Ho contattato William ed abbiamo chiuso in pochissimi minuti un accordo“.

Al lavoro 15 ingegneri

In pochi mesi, “grazie alla Sealence”, eDriveLAB è cresciuta: “Siamo capaci di dare lavoro ad una quindicina di ingegneri e si continua quotidianamente ad assumere. William non interviene mai nella gestione della nostra startup se non per pianificare assieme le strategie e gli obiettivi di gruppo, lasciandoci poi completa autonomia gestionale e decisionale.

Al lavoro in eDriveLAB

Se avessi continuato da solo il percorso di crescita di eDriveLAB oggi sarei probabilmente un piccolo imprenditore individualista come tanti, concentrato nel principale problema di una startup che è la sopravvivenza quotidiana“.

— Vuoi far parte della nostra community e restare sempre informato? Iscriviti alla Newsletter e al canale YouTube di Vaielettrico.it 

Apri commenti

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento!
Inserisci qui il tuo nome