Home Nautica Sealence: jet oltre i 40 nodi, pieno di ordini, al Ces con...

Sealence: jet oltre i 40 nodi, pieno di ordini, al Ces con FPT e 50mln di investimenti

0
sealence jet elettrico
I test recenti con il jet elettrico Deepspeed

Sealence con i suoi jet elettrici DeepSpeed vola oltre i 40 nodi in acqua e molto bene sui mercati.

fuoribordo elettrico
Il fuoribordo elettrico DeepSpeed sta conquistando marchi prestigiosi

La start up annuncia un portafoglio ordini che copre il 40% dell’intero budget 2022 e un piano di investimenti da oltre 50 milioni di euro nei prossimi anni. Continua poi ad assumere: il team supera le 35 unità, e ha conquistato uno spazio dello stand FPT Industrial (Iveco Group) al CES di Las Vegas dove presenterà, condividendo gli spazi con Nikola Motors, la sua originale propulsione marina elettrica. Infine sono stata avviate le sedi di Silicon Beach negli Usa e a Shangai in Cina. E non è finita qui.

Il jet in acqua oltre i 40 nodi

Buone notizie sul fronte economico, ma anche in tecnico. In dicembre sono stati fatti numerosi test in acqua che hanno permesso di verificare gli sviluppi del jet fuoribordo elettrico DeepSpeed. Vaielettrico l’ha saputo quasi in diretta. “Pochi minuti fa, durante uno dei test programmati per oggi, la SEALab #2 ha toccato i 40 nodi. In quel momento il jet stava erogando circa l’80% della potenza nominale” ci fanno sapere dall’azienda. E si può andare anche oltre.

YouTube player

Portafoglio ordini al 40% su budget 2022 e vola al CES con FPT Industrial

Sealence assume. “Il team supera le 35 risorse“, e continua a creare lavoro. “Risultano ancora aperte almeno altrettante posizioni“. Si cresce. “Le previsioni contenute nel piano industriale 2021-2026 sono state ampiamente rispettate, con un portafoglio ordini che copre il 40% dell’intero budget 2022“.

motore elettrico barca
Il Ceo William Gobbo (con la matita in mano) con i suoi soci e collaboratori

C’è interesse dai cantieri e da un grande marchio come FPT Industrial (Iveco Group) con cui approda al CES di Las Vegas. In un comunicato il brand del gruppo Iveco cita la sinergia oltre che con Nikola, che presenta l’assale elettrico per autoarticolati pesanti, anche con l’azienda guidata dal Ceo William Gobbo: “L’Innovation Area per le applicazioni marine presenterà un propulsore ibrido elettrico totalmente nuovo ed estremamente innovativo per imbarcazioni commerciali e da diporto. Frutto della collaborazione tra FPT Industrial e la start-up italiana Sealence“.

Di cosa si tratta? “Il nuovo concept per la propulsione marina integra un motore N67 570 EVO di FPT Industrial alimentato a biodiesel accoppiato a un generatore elettrico a magneti permanenti e a velocità variabile, utilizzato come range extender per ricaricare il pacco batterie“.

Le immagini di un test del 2020

YouTube player

 

Spiegano da FPT: “Il range extender e le batterie interagiscono simultaneamente per fornire il massimo dell’energia all’idrogetto elettrico DeepSpeed sviluppato da Sealence. Il risultato è uno dei sistemi di propulsione marina più efficienti, efficaci, ecosostenibili e silenziosi (in modalità full-electric)“. Un riconoscimento prestigioso.

LEGGI ANCHE: DeepSpeed: assunzioni e nuovi motori da 220 e 500 kw

Sedi a Silicon Beach e a Shangai

Il Ceo William Gobbo sottolinea il processo di internazionalizzazione “già in atto con l’apertura delle sedi nella Silicon Beach (USA) e di Shangai in Cina“. Sul fronte societario da segnalare “il passaggio da startup ad industria, che avverrà anche tramite un processo di acquisition-hiring peraltro risulta già avviato“. Si vuole crescere anche attraverso l’acquisizione di aziende ad “elevate competenze specialistiche o elevato contenuto tecnologico”, un processo di valorizzazione di tante startup che non trovano un sostegno finanziario in Italia.

start up innovative
A sx il ceo Wiliam Gobbo fondatore della società, a dx il professor Ernesto Benini

Sealance ha la forza e la credibilità per aggregare queste aziende, valorizzandole e concentrandole nello sviluppo della più incredibile, pulita ed evoluta propulsione navale di sempre. Stiamo portando la navigazione ad un nuovo e più pulito
livello evolutivo e qui da noi i veri talenti riescono ad esprimersi ed a fare la differenza in questo”.

Un piano da 50 milioni di investimenti

L’annuncio più grosso riguarda “un piano di investimenti da oltre 50 milioni di euro nei prossimi anni, sostenuti in parte dall’emissione di un nuovo Convertendo ad inizio 2022, che arriva dopo il sold-out del precedente in soli 4 giorni dal collocamento e due campagne di crowdfunding milionarie anche queste concluse in tempi record“.

—-Vuoi far parte della nostra community e restare sempre informato? Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter e al nostro canale YouTube

Phoenix
Vesper
Apri commenti

Rispondi