Home Scenari Se Gramellini dà a Elon Musk del trafficante di sogni

Se Gramellini dà a Elon Musk del trafficante di sogni

44
CONDIVIDI
Il giornalista Massimo Gramellini molto critico con il fondatore di Tesla, Elon Musk, a destra.

Se Gramellini dà a Elon Musk del trafficante di sogni. Un lettore ci scrive dopo la sarcastica stroncatura riservata al patron di Tesla. Vaielettrico risponde.

Se Gramellini e il Corriere ridicolizzano il patron di Tesla

“Mi aspettavo che Vaielettrico commentasse le parole sprezzanti scritte nei confronti di Elon Musk da Massimo Gramellini sulla prima pagina del Corriere della Sera di sabato. Il fondatore di Tesla viene descritto come un fenomeno da baraccone, che riesce a sedurre i mercati finanziari con promesse mirabolanti che quasi mai mantiene. Riporto se gramellinisolo la conclusione dell’articolo: “…prototipi che esplodono al primo stress-test, missili che si afflosciano dopo il decollo. Non importa: da un trafficante di sogni si accetta di tutto, anche che chiami suo figlio X AE AXII per simpatia verso gli alieni, di cui si considera l’imperatore. Se esistessero, ce lo darebbero indietro: troppo marziano persino per loro”. Vedo che invece voi elogiate spesso Tesla e il suo fondatore. Qual è il vostro parere su una stroncatura così severa? Grazie”. Cesare G., Milano

Una brutta pagina di giornalismo

Risponde Mauro Tedeschini. Ne pensiamo che Gramellini è un ottimo giornalista, che in questo caso ha perso un’ottima occasione per starsene zitto. Dipingere Musk, al di là delle sue oggettive eccentricità, come un ciarlatano, è un falso, ad opera di chi evidentemente non conosce nulla di quel che questo signore ha realizzato negli ultimi anni. Per esempio creare dal nulla una Casa automobilistica che quest’anno venderà 800 mila macchine, a prezzi tutt’altro che popolari. Costringendo le marche storiche ase gramellini inseguirlo nella svolta elettrica. Oppure lanciarsi nell’avventura spaziale con Space X diventando il partner di fiducia non di un truffatore qualsiasi, ma della Nasa. Con contratti che si misurano in miliardi di dollari. Ma prima ancora, con un socio, si era “inventato” un sistema di pagamento come PayPal che forse lo stesso Gramellini utilizza, senza neppure saperne la provenienza. La verità è che Elon Musk è uno straordinario innovatore, oltre che un imprenditore di grande successo. Questo al di là degli eccessi caratteriali e anche degli eccessi di certi fans che a volte lo venerano come se fosse una forma di divinità.


se gramellini— Vuoi far parte della nostra community e restare sempre informato? Iscriviti gratis alla nostra newsletter e al nostro canale YouTube

44 COMMENTI

  1. Un giornalista così famoso eppure così disinformato?
    Oppure c’è una qualche agenda dietro?
    Comunque un pessimo giorno per il Corriere… peggio della Bild!

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento!
Inserisci qui il tuo nome