Home Vaielettrico risponde Scooter elettrico usato con l’Ecobonus? Non è previsto

Scooter elettrico usato con l’Ecobonus? Non è previsto

0
CONDIVIDI
usato ecobonus

Marco vuole rottamare un vecchio cinquantino e acquistare uno scooter elettrico usato con l’Ecobonus. Può accedere all’incentivo statale? Vaielettrico risponde. Ricordiamo che i quesiti vanno inviati a info@vaielettrico.it

Vorrei uno scooter elettrico di seconda mano. Posso sfruttare gli incentivi?

Ho in garage un vecchio scooter (Piaggio Sfera 50, 1992) che non uso da tanti anni, vorrei rottamarlo con uno scooter elettrico di categoria L (BMW C Evolution) ma usato. L’Ecobonus statale è valido anche per l’usato elettrico?

Cercando informazioni, ho trovato un articolo che trattava la materia e recitava:
<<…Anche per l’acquisto di mezzi usati è stata prevista un’agevolazione statale. In particolare, i cittadini che comprano un’auto di seconda mano, che appartenga alla classe Euro 6 e con un prezzo medio di mercato massimo di 25mila euro, possono richiedere un contributo economico. In questo particolare caso, però, è necessario che, contestualmente al nuovo acquisto, si proceda con la rottamazione di un veicolo che abbia almeno 10 anni…>>

L’informazione è ancora attendibile. Vi chiedo un ragguaglio in merito

Marco Surdo

usato ecobonus
BMW C Evolution, il sogno proibito di Marco

Solo i veicoli nuovi di fabbrica accedono ai contributi

Risposta – L’Ecobonus ad oggi è ammissibile solo per l’acquisto di veicoli cosiddetti “nuovi di fabbrica”. Vale a dire che la loro prima immatricolazione deve risultare a nome dell’acquirente che prenota il contributo.
E questo riguarda sia i mezzi a quattro ruote di categoria M1 (automobili), sia i veicoli commerciali (N1-N2), sia i motocicli e i ciclomotori a due, tre o quattro ruote di categoria Le, elettrici o non elettrici.

Quindi, l’acquisto di uno scooter elettrico usato, anche a fronte della rottamazione di uno vecchio della stessa categoria, non comporta agevolazioni sul prezzo finale.

—> Qui la pagina di riferimento del MISE (clicca)

L’articolo citato da Marco riguarda invece una misura presa dal MISE lo scorso settembre, in cui furono stanziati 40 milioni per incentivi sull’acquisto di veicoli di categoria M1 usati a basse emissioni. Contributi (fino a 2.000 euro) riconosciuti solo previa rottamazione di un altro veicolo e differenziati a seconda della fascia di emissioni del veicolo usato acquistato.

Il provvedimento riguardava però soltanto i veicoli di categoria M1, non le moto o gli scooter. Quindi non rientra nel caso di Marco.

– Iscriviti gratuitamente alla Newsletter e al canale YouTube di Vaielettrico.it

Apri commenti

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento!
Inserisci qui il tuo nome