Home Auto Schwarzenegger in un video formidabile pro-elettrico

Schwarzenegger in un video formidabile pro-elettrico

0
CONDIVIDI
Video Schwarzenegger
Arnold Schwarzenegger truccato per il video che potete vedere sotto.

Schwarzenegger formidabile in un video pro-elettrico. Il filmato è stato messo in rete da Veloz, un’associazione (qui il sito) che vuole far conoscere la mobilità sostenibile.

Si finge Howard Kleiner, uomo di Big Oil

Il pregio del video è di non essere la solita predica sulla necessità mdi viaggiare green. Ma di affrontare il tema con humour, fingendo che Schwarzenegger sia l’irriducibile venditore fedele al mondo delle auto a benzina. Un adepto di Big OIL, che in una concessionaria d’auto riceve i clienti con il nome (falso) di Howard Kleiner, cercando di dissuaderli dall’acquistare un’auto elettrica.

Gli argomenti usato da Schwarzenegger nei 3 minuti del video sono ineccepibili. Tipo: siamo troppi, senza inquinamento da petrolio la popolazione non diminuisce. Oppure: il silenzio delle auto elettriche fa sì che ti tocchi sentire tutte le chiacchiere della tua famiglia. Schwarzenegger è truccato, ma è chiaro che per molti è conunque riconoscibile, anche per l’inconfondibile accento tedesco nel suo inglese.

Un testimonial auto-ironico

Di Veloz Schwarzy è stato uno dei soci fondatori. Questo video fa parte di una serie voluta con un’altra notissima socia fondatrice, Mary Nichols, presidente del California Air Resources Board. Di Schwarzenegger ci siamo già occupati quando, due anni fa, fece trasformare in elettrico un veicolo molto caro agli americani come l’Hummer (qui l’articolo).

L’Hummer elettrico di Schwarzy
Schwarzenegger con l’Hummer trasformato in elettrico in Austria.

Il gigantesco fuoristrada fu messo a emissioni zero da un’azienda austriaca,  la Kreisl di Rainback, che già per il popolare attore aveva curato la messa in elettrico di una Mercedes Classe G. A sorpresa, negli ultimi anni l’ex governatore della California è diventato uno dei più efficaci testimonial nella guerra ai cambiamenti climatici. Sfoderando un’autoironia insospettabile, dopo i ruoli da super-macho che gli hanno garantito il successo.