Home Nautica Rygerelektra: 297 posti, batteria da 2 MWh e due motori da 375...

Rygerelektra: 297 posti, batteria da 2 MWh e due motori da 375 kW

1
CONDIVIDI

Con Rygerelektra la Norvegia  è sempre di più elettrica. Non solo su strada, ma pure in mare come abbiamo spesso documentato (leggi qui). Per l’ultima novità parlano i numeri: un traghetto da 42 metri per 297 passeggeri.

Il traghetto Rygerelektra è stato costruito nel cantiere norvegese Brødrene Aa, e sarà presto in servizio grazie all’armatore Rødne Fjord Cruise.

Le dimensioni sono la conferma che la nautica elettrica va oltre il piccolo diporto ed è capace di offrire un servizio di mobilità pubblica. In questo caso nella città costiera di Stavanger, nel sud della Norvegia.

Batterie 2 MWh e due motori elettrici principali con 375 kW ciascuno

Traghetto elettrico
Il traghetto elettrico con un potente sistema di propulsione elettrico

Serve potenza per trasportare tutti questi passeggeri. I norvegesi si sono dati da fare e hanno realizzato un sistema di accumulo formato da un pacco batteria enorme: una capacità di 2 MWh. Tanta energia a disposizione dei due motori elettrici principali da 375 kW ciascuno.

E le prestazioni sono di riguardo. Nei test, la nave in fibra di carbonio ha raggiunto una velocità massima di 23 nodi (42,6 km/h), ma quella da crociera, ritenuta ottimale, si fermerà a 19,9 nodi (36,9 km / h).

A 18 nodi Rygerelektra naviga (bene) per 40 miglia nautiche

Il capitolo autonomia regala notizie incoraggianti. A 18 nodi (33,3 km / h), dovrebbe essere in grado di coprire 40 miglia nautiche, che corrispondono a una distanza di 74 chilometri. Una prestazione attesa dall’armatore anche quando il traghetto è completamente carico. Se si scende di un solo nodo la portata garantita è di 50 miglia nautiche, circa 93 chilometri. Questi numeri sono calcolati in eccesso perchè teoricamente la Rygerelektra può andare molto oltre.

Prima di Rygerelektra fu varato Future of the Fjords

Sappiamo bene che in Norvegia le sperimentazioni e il varo di traghetti vanno avanti da tempo. Brødrene Aa ha già consegnato un traghetto elettrico di dimensioni simili nel 2018: il Future of the Fjords (leggi qui). Questa nave può percorrere 20 miglia nautiche a 16 nodi. “Da allora la tecnologia della batteria e della propulsione ed il design dello scafo sono migliorati – sottolinea il costruttore – e quindi anche le performance del Rygerelktra“.

Con la fibra di carbonio cala il peso e aumentano autonomia e velocità

Traghetto elettricoLa scelta della fibra di carbonio di Brødrene Aa permette a Rygerelektra un 40% in meno di peso rispetto ad una nave di alluminio delle stesse dimensioni. Insomma le prestazioni sono il risultato della tecnologia di costruzione in combinazione con il potente sistema di propulsione.

Il Rygerelektra diventerà la nuova nave ammiraglia di Rødne Fjord Cruise. Una bella notizia per tutto il mondo della nautica elettrica.

Sul nostro canale You Tube i video delle barche elettriche: clicca qui

1 COMMENTO

  1. Un nuovo grande progetto di Brødrene Aa che si riconfermano come i cantieri in grado di realizzare i battelli più ecologici ed efficienti, dopo Future of the Fjords, migliorando continuamente le caratteristiche dei progetti.
    Sarebbe interessante sapere se utilizza come Future of the Fjords lo stesso attracco ricarica batterie o se è stato evoluto.
    Il Powerdock, un gigantesco pacco batterie da 2,4 MWh alloggiato in una banchina galleggiante in fibra di vetro lunga 40 metri, larga 5 dove si ricarica in soli 20 minuti, durante le operazioni di carico e scarico dei passeggeri, mentra la batteria nella banchina si ricarica gradualmente mentre l’imbarcazione è in navigazione.
    Ora aspettiamo per vedere se elettrificheranno l’Ambulanza dei Fiordi e se vareranno l’Aero 40 H2.

    https://www.braa.no/news/aero-design-revealed
    https://www.braa.no/fast-ferries/ms-rygervakt

Comments are closed.