Home Alla ricarica Ricaricare nei Supercharger Tesla costa 0,33 per kWh

Ricaricare nei Supercharger Tesla costa 0,33 per kWh

0
CONDIVIDI
(foto tratta dal sito Tesla.com)

Ricaricare nei Supercharger per Tesla: finisce l’era del tutto gratis. Con il crescere delle auto in circolazione, esponenziale con l’arrivo del Model 3, la Casa di Elon Musk fissa tariffe che variano da Paese a Paese. In Italia, ovviamente, si paga per kWh.

Da noi paghi in kWh, in Francia a minuti

Tesla spiega che non vuole fare profitti con la ricarica. E che i ricavi della vendita di energia saranno reinvestiti per rendere ancora più capillare la rete dei Supercharger. Dove possibile, come in Italia, ricaricare nei Supercharger si paga a seconda dei kWh (kilowatt-ora), che è il metodo più equo e più semplice. Il prezzo attuale è di 0,33 euro per kWh, decisamente competitivo. Con un kWh di energia le Model S e Model X fanno circa 4 km. Il Model 3, meno pesante e potente, dovrebbe essere sui 5 km/kWh. In altre zone, come la Francia, il servizio è fatturato a minuti. In questo secondo caso di costo al minuto, esistono due livelli a seconda della velocità di ricarica. Il livello 1 si applica quando le vetture eseguono la ricarica a 60 kW o meno, mentre il livello 2 (che costa il doppio) si applica per le ricariche al di sopra dei 60 kW.

Penalizzato chi sosta senza ricaricare

Tesla spiega poi che alcuni veicoli Model S e Model X ordinati prima del 2 novembre 2018 riceveranno 400 kWh (circa 1.600 km di percorrenza) di crediti annuali per le ricariche Supercharger. Quando i crediti si esauriscono, vengono applicate le tariffe Supercharger standard. Anche Tesla prevede delle penalizzazioni per chi occupa lo stallo di ricarica senza averne necessità.  L’ addebito si applica alle vetture già completamente cariche ferme presso una postazione Supercharger, se almeno metà delle postazioni sono occupate. Se la vettura viene spostata entro 5 minuti dal termine della sessione di ricarica, non avviene alcun addebito (qui il regolamento). La penalizzazione è di 0,40 euro al minuto, costo che raddoppia a 0,80 quando tutte le postazioni sono occupate. Meglio levarsi dai piedi, mezz’ora di ritardo potrebbe costarti anche 24 euro.

Guarda anche: quanto costa ricaricare con l’app dell’Audi e-tron