Home Nautica Revolve: entrofuoribordo elettrico per gommone, a minimo ingombro

Revolve: entrofuoribordo elettrico per gommone, a minimo ingombro

1
CONDIVIDI
gommone elettrico
Il fuoribordo Mitek in modalità entro bordo

Mitek con Revolve lancia l’entrofruoribordo elettrico, per gommone e tender, che occupa poco spazio ed è facile da usare.

Molto più sicuro, sottolineano dall’azienda di Ravenna, perché considerato più ostico da rubare per i ladri. Indicato per gommone e tender si offre con 4 potenze diverse: da 2,6 a 10 Cv equivalenti. Sono stati montati e testati sui tender di Sur Marine.

Revolve, novità 2021 Mitek da Ravenna

Stabilimento Mitek
Lo stabilimento Mitek a Ravenna dove si producono i fuoribordo

Alfonso Peduto, titolare della Mitek, lo abbiamo incontrato nei mesi scorsi al Salone Nautico di Bologna (qui articolo e video) dove ci ha presentato il catalogo dei motori entro e fuoribordo. Ma la novità dell’estate 2021 è Revolve e sta andando bene come racconta a vaielettrico l’imprenditore.

Nella presentazione abbiamo riscontrato un forte interesse, c’è tanta curiosità. Stiamo lavorando bene con i cantieri e con tanti privati spinti dall’aspetto ecologico; quindi dalle zero emissioni, dal non avere idrocarburi inquinanti a bordo, infine dalla silenziosità del motore elettrico. Ma poi scoprono e apprezzano anche la facilità d’uso, la minore manutenzione e la sicurezza del nostro ultimo prodotto“.

In particolare Peduto sottolinea la praticità di questo motore che come si vede bene anche dalle immagini si può definire un entrofuoribordo. “In questo modo si semplifica e si migliora la vita a bordo. Revolve è il primo motore dotato di un esclusivo sistema brevettato  – sottolinea l’imprenditore – che offre una soluzione innovativa per azzerare completamente il problema del montaggio, smontaggio e stoccaggio dei tradizionali motori fuoribordo“.

Evitare l’ingombro esterno del fuoribordo

fuoribordo elettrico
Revolve, la rotazione del motore fuoribordo elettrico

Peduto spiega più in dettaglio il funzionamento del sistema  Revolve. “Il movimento avviene grazie ad una rotazione parallela all’asse che permette di passare da modalità on (elica immersa in acqua e pronta al funzionamento) a modalità off (elica fuori dall’acqua in posizione di chiusura) azzerando completamente gli ingombri esterni del motore. Il quale resterà sempre installato e pronto all’uso. In questo modo sarà molto più semplice alloggiare il tender a bordo (per le lunghe navigazioni) o nell’apposito vano o garage”.

gommone elettrico
Il fuoribordo Mitek in modalità entrobordo

Sul fronte dei materiali: “Revolve è in alluminio anodizzato ossidato in ossido duro 50 micron; garantisce un’ eccellente protezione dalla corrosione in qualsiasi ambiente“.

Potenze diverse, fino a 10 CV equivalenti

Revolve è un motore brushless PMSM full electric. Con diverse potenze, vedere la scheda sotto, che partono da 1,5 kW per arrivare ai 5,2 kW. Potenze adatte per  i tender di barche più grandi e quindi per gli spostamenti verso il porto, le spiagge e altri approdi.

fuoribordo elettrico
La scheda tecnica con i dati dei diversi modelli di Revolve della Mitek

Con la versione equivalente, secondo i calcoli dell’azienda,  ai 10 CV si arriva a una propulsione adatta a gommoni più grandi che possono essere utilizzati per escursioni, in particolare quelle naturalistiche, dove l’assenza o quasi di rumore permette di osservare l’avifauna e di godere con più intensità dell’ambiente.

—-Vuoi far parte della nostra community e restare sempre informato? Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter e al nostro canale YouTube

Apri commenti

1 COMMENTO

  1. Mi interessa questa novita.
    Ing. A. Kaloussos dalla grecia
    Aspeto dati tecnici completi
    Cordiali saluti
    Alessandro

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento!
Inserisci qui il tuo nome