Home Nautica Resort con i catamarani solari, progetto di Silent-Yachts

Resort con i catamarani solari, progetto di Silent-Yachts

0
CONDIVIDI
catamarano elettrico

Stop al consumo di suolo: grazie ai catamarani solari Silent-Yachts si può creare un resort completamente amovibile. Questa l’idea del cantiere austriaco che per questo progetto ha fondato la nuova società Silent-Resort.

L’ospitalità su acqua non è certo nuova, basta pensare alle houseboat, ma qui, mettendo insieme i catamarani elettrici, si vuole creare una sorta di resort.

Catamarani, pontile e servizi (Il video)

L’azienda offre oltre i catamarani in versione villa galleggiante anche le altre infrastrutture di accompagnamento ovvero il molo per l’attracco, la reception, il ristorante, la piscina, la club house, la palestra e il centro benessere, le tende sulla spiaggia.

Strutture galleggianti e amovibili per il resort

barca elettrica
I catamarani Silent-Yachts nel rendering

Il progetto si basa su strutture leggere, amovibili e facili da comporre come sottolinea l’azienda: “Il resort chiavi in mano può essere operativo in 18 mesi o meno in qualsiasi località del mondo”. Punta in alto Michael Köhler, fondatore e ceo di Silent-Yachts: “Si tratta di un vantaggioso processo di costruzione. Non sono più necessarie costose costruzioni, lunghe procedure di approvazioni, ingegneria complessa o sviluppo di infrastrutture invasive a terra. Forniamo un resort di lusso galleggiante, un’esperienza priva di energia fossile“.

Un resort terra e mare  con gli yachts Silent

catamarano elettrico
il progetto di resort con i catamarani Silent-Yachts

Il resort “terra e mare” è completamente autonomo: alimentato da energia solare. E le ville? Il Silent 60 lungo 18 metri o il Silent 80 di 24. Ognuno ha quattro suite con bagno privato e ampi saloni con cucina dello chef, terrazza, solarium e altri servizi. E soprattutto si è liberi in qualsiasi momento di mollare gli ormeggi e iniziare ad esplorare il mare.

Si riduce il consumo di suolo: “E ci sarà una forte produzione di energia”

Indubbiamente vi è un risparmio sul lato ambientale in quanto si riduce il consumo di suolo e le strutture sono amovibili. Si generano meno emissioni in atmosfera e dalla società Silent-Resort promettono una forte produzione autonoma di energia: “I potenti sistemi solari e di accumulo a batteria di Silent-Yachts possono anche fornire energia agli edifici e ai servizi a terra mentre sono attraccati. E per i resort più grandi, progetta e costruisce anche lussuose ville pre-ingegnerizzate utilizzando lo stesso sistema solare installato sugli yacht, per una soluzione completamente integrata, 100% carbon free“.

LEGGI ANCHE: Lo yacht Silent 79 da 3,4 milioni sarà costruito ad Ancona

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento!
Inserisci qui il tuo nome