Home Auto A Stoccolma il primo concept store Renault per sole EV

A Stoccolma il primo concept store Renault per sole EV

0
CONDIVIDI

Electric Vehicle Experience Center è la prima concessionaria europea dedicata interamente alle auto elettriche, aperta dalla Renault nel centro della Capitale svedese. Una ‘vetrina’ a 360° sul mondo della mobilità elettrica della casa transalpina, con esposizioni, test drive e assistenza a tutto tondo.

La Scandinavia è un vero paradiso della mobilità elettrica. La svolta ecologica a zero emissioni si sta radicando fortemente in quei Paesi che rappresentano i mercati con la maggiore espansione in Europa anche grazie alla spinta impressa dalle istituzioni con generosi incentivi.
Numeri alla mano la Norvegia è il primo paese al mondo per immatricolazioni di auto full electric, fuel-cell ed ibride plug-in: nella sola Oslo il numero di EV è pari al 40% degli autoveicoli privati in circolazione. Al di là del confine, in Svezia, si viaggia su binari simili, con oltre 20.000 veicoli “con la presa” venduti nel solo 2017, un trend che ha spinto Volvo, casa simbolo svedese, a scegliere di produrre solo elettriche o ibride a partire dal 2020.

Non è un caso, quindi, che a Stoccolma, abbia visto la luce in questi giorni la prima concessionaria europea dedicata esclusivamente alle auto 100% elettriche. Nell’Electric Vehicle Experience Center di Renault, vengono illustrati al pubblico i benefici della mobilità elettrica con uno sguardo a 360 gradi. Si tratta di una grande ‘vetrina elettrica’, situata all’interno del Täby Centrum, uno dei più grandi centri commerciali dell’intera Svezia, e fortemente voluta dalla Casa francese per dare ulteriore forza alla propria leadership europea nel campo della mobilità green.

Una concessionaria 2.0

Twizy, Zoe e Kangoo Z.E.

Il concept store ha un’offerta tra il reale e il digitale. E’ articolato in aree specifiche: c’è una zona di esposizione dei veicoli 100% elettrici Renault ai vertici delle vendite europee, come Zoe e Twizy, e spazi riservati invece all’informazione generale, sulle infrastrutture e le modalità di ricarica, sulle normative locali e gli incentivi, sulle condizioni di acquisto e i servizi correlati ai veicoli elettrici.

Gli interessati possono anche effettuare test drive, in modo da sperimentare direttamente l’esperienza della guida elettrica, per poi magari ordinare il proprio veicolo direttamente nello store. A questo proposito, la Casa francese ha pensato anche ad uno speciale car configurator virtuale, che permette al cliente di visualizzare in maniera realistica i contenuti della propria futura auto elettrica.

Ora la replica nel resto d’Europa

Questa sorta di “Concessionaria 2.0” è aperta tutti i giorni, con un personale esperto sempre a disposizione. La marca transalpina è tra le prime ad esplorare questo approccio alternativo a quello della mera concessionaria di distribuzione e l’intenzione è quella di estendere il format anche ad altre città del Vecchio Continente.
Questo se l’iniziativa svedese avrà la fortuna che si merita. Vista la location, l’offerta così ampia e l’approccio solitamente aperto al futuro e alle nuove tecnologie del popolo scandinavo, è molto probabile che l’esperienza verrà replicata in tempi brevi.

Il Täby Centrum a Stoccolma