Home Incentivi Ecobonus delle beffe: il Veneto riparte dal 15 novembre

Ecobonus delle beffe: il Veneto riparte dal 15 novembre

13
CONDIVIDI
incentivi elettriche
Il bando Regione Veneto

In Veneto la Regione punta ancora sugli incentivi: quasi 12 milioni di euro e fino a 6.000 euro per acquistare l’auto elettrica.

Nel bando precedente tanti sono rimasti senza contributo

auto elettrica
La regione veneto ha stanziato quasi 12 milioni per cambiare le auto inquinanti

La domanda c’è, anche perché si finanziano pure veicoli diesel e benzina, come conferma l’overbooking del bando precedente che ha lasciato tanti cittadini senza contributo (leggi qui). Visto che si sono lasciati fuori circa 1000 beneficiari della tornata 2021 (possono presentare domanda) forse non era il caso di esaurire la graduatoria e riservare i nuovi fondi solo alle elettriche? Ma vediamo come funziona il nuovo bando.

Dal 15 novembre al 27 dicembre, premiato chi invia prima la domanda

Attenzione alle date perché si rischia di perdere punteggio e contributo se si presenta la domanda dopo altri beneficiari. La manifestazione d’interesse si può presentare dal 15 novembre 2022 – tramite una specifica piattaforma informatica –  e fino alle ore 12 del 27 dicembre 2022.

Questa è la prima fase dove non bisogna presentare i documenti sulla rottamazione e le fatture di acquisto, ma i dati anagrafici e la copia dell’ISEE ordinario 2022. Viene escluso chi presenta un ISEE superiore a 50.000 euro.

ricaricaInoltre la graduatoria sarà stilata secondo questi parametri di valutazione: “E’ determinata sulla base della situazione economica e del Comune di residenza del richiedente“. Viene premiato chi risiede in un Comune che abbia adottato dal 2019 ordinanze per il miglioramento della qualità dell’aria. Questa la regola.

La graduatoria sarà pubblicata entro il 24 gennaio 2023  quando inizia la seconda fase che terminerà il 28 aprile 2023. Gli ammessi dovranno presentare la documentazione relativa alla rottamazione di un’auto inquinante e l’acquisto di una nuova green.

Contributi da 5.000 euro per le elettriche, minori per ibride, bifuel, ed Euro 6D benzina e diesel

regione veento
L”entità dei contributi della Regione Veneto

Gli incentivi più alti sono riservati alle auto elettriche. A partire dai 5.000 euro, ma se si è nella fascia A (ISEE sotto i 25.000 euro) se ne prendono 6.000 e 5.500 se si rientra nella fascia B (ISEE tra 25.001 e 40.000 euro). Per l’acquisto di un’auto ibrida si va da 2.500 a 3.500 euro. L’incentivo cambia anche secondo il calcolo delle emissioni e si scende a 1.500/1.000 euro. Il costo massimo ammesso per l’acquisto della nuova auto è di 40.000 euro +IVA.

Le caratteristiche dei veicoli da rottamare

Benzina: Euro 0, Euro 1, Euro 2, Euro 3, Euro 4
Bifuel (benzina/metano, benzina/GPL, gasolio/metano, gasolio/GPL o metano): Euro 0, Euro
1, Euro 2, Euro 3, Euro 4
Gasolio: Euro 0, Euro 1, Euro 2, Euro 3, Euro 4, Euro 5

Informazioni e piattaforma al link

Tutti gli incentivi nazionali e regionali sulla piattaforma Motus -E

Apri commenti

13 COMMENTI

  1. BANDO PER INCENTIVI?
    AL BANDO CHI HA SCRITTO IL BANDO!!!!!
    Non ci posso credere.. ennesimo bando fatto con i piedi.
    Praticamente faccio prima ad andare in tabaccheria e spendere 10000 euro al super enalotto.
    Ho le stesse probabilità di prendere l’incentivo con il bando Regionale.
    Non ho parole. Non voglio neanche usarne per indicare cosa ne penso di chi ha scritto il bando precedente e anche quello uscito a ottobre.
    Praticamente sono riusciti a fare peggio di quello precedente.
    Io aspetterò fine gennaio con una speranza minore uguale a zero.

      • NON E’ UN MIO PROBLEMA MA PER CHI VORREBBE EQUITA’.
        NON PUOI DESTINARE 12 MILIONI DI EURO CON UN CRITERIO SOLO.
        NON PUOI SCRIVERE UN BANDO SAPENDO CHE HAI GIA’ ALLE SPALLE UNA GRADUATORIA CON GENTE CHE NON HA COMPRATO PERCHE’ NON SAPEVA SE SAREBBE STATA COPERTA DAI FONDI E QUANDO HANNO INTEGRATO SONO SPARITI QUELLI STATALI.
        NON PUOI SCRIVERE UN BANDO CON UN LASSO DI TEMPO DI ACQUISTO DI 3 MESI SAPENDO CHE IL TEMPO DI CONSEGNA MEDIO DELLE AUTO E’ DI SEI MESI (PER UNA ELETTRICA SI VA BEN OLTRE).
        … E POI… UNO SI STANCA DI SCRIVERE SEMPRE LE STESSE COSE…
        POI UNO SI ARRABBIA E SCRIVE CATTIVERIE.

        Il bando 2021 era fatto … si capiva … da un matematico della demenza senile…
        quello del 2022 ,,.— peggio.
        Sono stati stanziati 11.8 milioni di euro con una piattaforma per inserire i propri dati….
        .. appunto … i propri dati…
        Con lo spid sanno esattamente quanta carta igienica consumiamo in un anno se la paghiamo con il bancomat e la piattaforma cosa ti chiede?
        L’ISEE…. PUNTO.
        Voglio dire… per Diana…. predisporre una piattaforma che abbia nella richiesta di contributo qualche variabile aggiuntiva? … tipo che auto vuoi acquistare? tipo una full hy… una plug in oppure una elettrica pura?…
        No .. quello no.
        GIAN BASILIO…. vorrei spiegarmi….
        Un bando dovrebbe darti la certezza che ti spettano dei fondi a disposizione e dovrebbe darti anche il tempo di spenderli.
        Così non è.
        Compili una domanda che mette in fila secondo l’isee…. il che mi sta anche bene perché c’è un barlume di equità… ma poi?
        Vogliamo dire che se io ho un isee di 8000 euro posso accedere al contributo per comprarmi una ibrida da 135 di co2 piuttosto che uno che ha un isee più alto e che vorrebbe prendere una elettrica?
        Ditemelo… stiamo scherzando?
        Dunque la mission principale non è decarbonizzare ma piuttosto dare mille euro a tutti quelli che vogliono cambiarsi la panda del 75 con la panda del 2022.

        Con questi criteri aspettare il 27 di gennaio è obbligatorio. Poi.. quando arriverà e vedremo le classifiche potremo andare in un concessionario e ordinare l’auto. dal primo di febbraio contiamo sei mesi di attesa eeeeeee…. voilà 2+6=8 … o meglio 9 visto che 8 è agosto. Arriverà l’auto a settembre 2023 (migliore delle ipotesi) e i soldi del bando saranno già terminati perciò chi avrà intenzione di prenderli dovrà aspettare il bando 2023 con altre clausole di non cumulabilità…

        SINTETIZZIAMO
        In Regione Veneto ci sono persone che NON SANNO SCRIVERE UN BANDO E MANCO CHE MANCO UNA NORMA.
        E’ così evidente che non si può non vedere.

        PS1: ma poi… ti immagini il pensionato che si fa la pec?
        PD2: il mio caso è ovviamente meno importante in ciò che scrivo perché cerco di guardare tutti e non solo i miei interessi.
        Se guardassimo io avrei potuto comprare l’auto in agosto 2021. Avrei spuntato uno sconto di 18.000 euro su una kia ev6 e mi sarei beccato lo sconto più alto possibile.
        La domanda è: LO HO FATTO?
        OVVIAMENTE NO. Se l’avessi fatto sarei rimasto con il cerino in mano visto che la kia non mi avrebbe dato l’auto prima di un indeterminato tempo.
        Dunque??… dunque ho ricompilato il bando e sono sinceramente SCONCERTATO e SCHIFATO dalla manifesta incompetenza di chi è seduto in REGIONE VENETO.

        • Io ho partecipato al bando 2021 l’ho passato e escluso per mancanza di fondi, quest’anno partecipi solo con isee che secondo me va bene. Poi se hai le carte in regola per la seconda fase di hiari ciò che acquisti.
          Però non trovo corretto che chi ha la fortuna di avere un amministrazione comunale attenta e ha fatto le pratiche per abbattimento inquinamento aria ha un vantaggio sui comuni che se ne fregano. Per la stessa cosa dovevamo dare un punteggio in più anche a chi era rimasto senza fondi, perché guardando la logica avevano già vinto il bando quindi dovevano essere liquidati senza dover ripartecipare al nuovo bando, oltretutto c’è chi è fuori prezzo auto e chi isee , non ho parole

          • Ragionamento giusto ma…
            Fabio…
            facciamoci due conti e pensiamo adesso a quello che può accadere in un grossissimo concessionario di provincia.
            Certe cose non le posso scrivere in pubblico…
            … certe cose sono architettate appositamente per far passare un’operazione ben più grossa perciò sappi una cosa.
            Se ci troviamo a bere un caffé il 28 di gennaio e scopriamo che i primi 2500 posti o 3000 o 4000 sono occupati da pensionati con l’acquisto di una panda o simile a cui spetteranno 1000 euro o poco più sappi….
            … FEDERICO TE L’AVEVA DETTO.
            Poi magari ci rientriamo lo stesso ma non guardiamo l’onda, guardiamo il moto ondulatorio generale.
            LA NORMA E’ FATTA PER FAVORIRE UNA COSA SOLA (appunto quella che non si può scrivere su questo sito) ma… lo vedremo a febbraio.

          • FEDE78&CO 17 Novembre 2022 at 11:39
            Per il bando regionale l’auto la devi tenere almeno tre anni previa restituzione dello stesso, quindi sul bando regionale il problema non sussiste, doveva farlo a mio avviso anche lo stato, visto cosa hanno trangugiato le concessionarie ed ora si trovano moltissime km zero, ma è un altro discorso

  2. Il problema di fondo è che il 90% degli aventi diritto del 20221 sono già esclusi a priori visto che sul bando 2022 è specificate che può partecipare solo chi non ha ricevuto nulla nel 2021 🤦 in pratica chi ha ricevuto il bonus statale qualunque esso sia è automaticamente escluso.
    Poi avendo tutte le carte in regola, e da regolamento 2021 chi fosse rimasto senza per fine fondi era in attesa nei tre anni successivi che venisse rifinanziato, questo è successo nel 2022 ma con una manovra truffaldina gli ha esclusi 🤬😠🤬

    • Scusa Fabio ho parlato con chi gestisce il bando e mi hanno detto che bisogna solo presentare l’ISEE (quindi non è detto che si è sicuri di prendere il contributo come ha denunciato un nostro lettore) e non la domanda già presentata. Sulla cumulabilità hanno detto che non ci sono problemi. Ora scrivo anche per avere una risposta scritta su questo specifico punto.

      • Il DPCM 06-04-2022 è relativo ai contributi statali previsti a partire dal 06-04-2022.
        Quindi il contributo del bando non è cumulabile con i contributi statali che erano in vigore nel 2021.
        Se non ci sono variazioni 90% esclusi.
        Comunque io resto a fare causa collettività alla regione, perché il bando 2021 aveva regole precise , se sei uno di 1096 puoi iscriverti qui

        https://www.facebook.com/groups/629659611932542/?ref=share

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento!
Inserisci qui il tuo nome