Home Nautica Red Shark, surf bike elettrico col kit

Red Shark, surf bike elettrico col kit

2
CONDIVIDI
red bike water

Metti una tavola Sup gonfiabile, aggiungi un telaio di bici e ottieni Red Shark bike surf. Il nuovo gioco d’acqua, ma molto utile per gli sportivi, insieme allo scooter  surf ovvero la tavola elettrificata con manubrio. C’è pure il kit per il kayak. Tutti offerti sul mercato dall’azienda spagnola Red Shark. Mezzi d’acqua dai 2500 agli oltre 3000 euro.

Si pedala e si naviga con red shark

Il Ceo di Red Shark è un nome noto del mondo dei motori. E’  progettista Josep Rubau conosciuto per aver firmato modelli di auto per Volkswagen e creatore della supercar Tramontana e nel 2018 di un trimarano a pedali. Quest’ultimo però non è proprio comodo da trasportare, per questo si sono sostituiti  gli scafi con una tavola gonfiabile.

Pedali ed elica

La bici d’acqua su tavola è un vero e proprio mezzo nautico visto che non manca dell’elica azionata dal movimento dei pedali. Serve più forza? C’è il motore elettrico che moltiplica la potenza della pedalata. Il concetto è quello della e-bike di terra ma si pedala sopra il Surf che scivola sull’acqua.

YouTube player

La Red Shark Bike viene offerta in tre modelli Enjoy, Fitness e Adventure. Partiamo da Enjoy dotata di un telaio in polietilene ad alta densità da 8 kg (18 libbre), un motore da 150 watt, un timone orientabile dal manubrio e una pinna stabilizzatrice rimovibile. Il Fitness ha per lo più le stesse specifiche, ma consenta di scegliere tra quattro diversi motori (che vanno da 150 a 250 watt). A ognuno secondo le sue esigenze.

Adventure il modello per i pescatori, il kit per kayak e lo scooter

Per gioco, per allenamento ma pure per pescare con il modello più evoluto: l’Adventure. Si può scegliere tra due motori più il kit con reti di carico anteriori e posteriori, due borse stagne, una borsa da sella, una borsa da manubrio, oltre al porta smartphone e alle canne da pesca.

kayak
La versione kayak

Tutti e tre i modelli includono diverse opzioni aggiuntive per rendere più comoda la vita a bordo. Ma non è finita qui: tra gli extra ci sono una borsa da viaggio con ruote – permette un trasporto comodo – e soprattutto un kit di conversione per kayak e un altro per scooter elettrico senza pedali. E’ possibile anche prendere una batteria aggiuntiva. Il prezzo, quindi, è molto variabile a seconda della configurazione scelta. Volete prenderlo? C’è l’imbarazzo della scelta nelle diverse versioni, qui il sito ufficiale.

— Iscriviti gratuitamente alla Newsletter e al canale YouTube di Vaielettrico.it  —

Apri commenti

2 COMMENTI

  1. Posso fare una domanda seria? Siccome molti medici (ma non tutti) dicono che la bici non è esattamente l’ottimale per i genitali maschili e femminili (tanto che si suggeriscono tutta una serie di “contromisure”, dal sellino senza naso, ad abbigliamenti protettivi, a verifiche sulla postura, etc.) ho l’impressione guardando questo mezzo (e la sua sella) che forse qui a livello di sollecitazioni siamo a livello di pavé perché il mare raramente è “piatto come una tavola” e anche con onde minime qui immagino una costante “sollecitazione” ai gioielli … anche perché il caldo, il sole e la sudorazione non lavorano proprio per agevolare …

    Non sarebbe stato meglio un mini-pedalò a pedalata assistita (con normale seduta e schienale), magari dotato anche di una tendina per proteggersi dal sole?

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento!
Inserisci qui il tuo nome