CONDIVIDI
Nome KW Autonomia km Velocità max Dimensioni(lun-lar-alt)
Prezzo a partire da:
Aixam e-City 6 130 45 276x150x179 14.750
Aixam e-Coupé 6 130 45 300x150x200 18.025
Estrima Birò 4 50 45 174x103x156 8.000
Renault Twizy 45 4 100 45 233x139x145 11.800*
Renault Twizy 80 8 100 80 233x139x145 12.600**
Tazzari ZERO City 25 200 90 279x150x145 15.330
Tazzari ZERO Junior 10 125 45 279x150x147 13.800
ZD2 18 180 85 280x149x155 17.900
* 7.300+ noleggio batteria ** 8.100+ noleggio batteria

Il quadriciclo, secondo il Codice della strada italiano, è assimilato ad un qualsiasi motoveicolo o triciclo pur avendo quattro ruote.

La categoria si divide in:

  • Quadriciclo leggero: massa inferiore ai 350 kg, cilindrata inferiore ai 50 cm³ se equipaggiato con motori a benzina (non sono invece previsti limiti per i motori diesel o elettrici), potenza inferiore ai 4 kW e velocità massima inferiore ai 45 km/h.
  • Quadriciclo pesante: massa inferiore ai 400 kg (550 se adibito al trasporto di cose), potenza inferiore ai 15 kW e velocità massima inferiore agli 80 km/h.

In Italia i quadricicli leggeri vengono equiparati ai ciclomotori, dunque è possibile guidarli previo conseguimento della patente AM (a partire dai 14 anni). I quadricicli pesanti sono invece guidabili previo conseguimento della patente B1 (a partire dai 16 anni).