Home Nautica PZ 100.2, hyperboat elettrica da 40 nodi firmata Persico-Zagato

PZ 100.2, hyperboat elettrica da 40 nodi firmata Persico-Zagato

0
CONDIVIDI
Nautica elettrica
Persico Zagato 100.2

Da supercar e hypercar alla hyperboat PZ 100.2, veloce come le “gemelle” (in senso lato) di strada, ma elettrica.

Solo nove unità a 820mila euro

Nautica elettrica
Persico Zagato 100.2 unisce il cantiere Persico con la carrozzeria Zagato

Così la Zagato va a nozze con il noto cantiere Persico, costruttore di barche a vela che si fanno valere nelle regate transoceaniche, a iniziare dallo scafo di Luna Rossa. E nel tris che cura il progetto PZ 100.2  c’è posto anche per Sealance – gruppo DeepSpeed – responsabile del sistema di propulsione a emissioni zero basato sul jet. Sarà una  in edizione limitata questo motoscafo di lusso, nello spirito super car, con solo nove unità che si comprano dagli 820 agli 850mila euro.

Una batteria da 80 kWh per un motore da 205 kW

Nella filosofia da super car su acqua naviga la hyperboat che offre, per gli standard della nautica elettrica, una grande potenza. Arriva dal jet pod elettrico di Sealance da 205 kW  (l’equivalenza dichiarata sono 279 cavalli), con pescaggio a 69 centimetri di profondità, che fa volare la barca oltre i 40 nodi. E’ ancora più interessante la velocità da crociera che viene annunciata a 26 nodi (quasi 50 km/h).

Nautica elettrica
La scheda tecnica di Persico Zagato 100.2

L’autonomia di PZ 100.2, dato fondamentale quando si parla di elettrico, è di 28 miglia nautiche con la batteria da 88 kWh. Nella versione con batteria da 166 kWh la navigazione sale a 50 miglia nautiche.

Pesante? Siamo sui 2.500 chilogrammi. Interessanti gli altri dati tecnici che descrivono  un motoscafo compatto, quindi facilmente trasportabile con il carrello, grazie ad una lunghezza di 7,90 metri per 2,45 metri di larghezza. L’hyperboat ospita due piloti e otto passeggeri.

Dai rendering emergono una fisionomia e una filosofia nordica, con un occhio attento all’idrodinamica, fondamentale in una barca elettrica per ridurre l’attrito dell’acqua, e quindi i consumi, allungando l’autonomia. Lo stile futuristico dello scafo non contrasta e si sposa bene con i curatissimi particolari e l’elegante cuscineria.

start up innovative
A sx il ceo Wiliam Gobbo fondatore della società

William Gobbo incassa un’altra collaborazione prestigiosa per Sealance

Il Ceo di Sealance William Gobbo dopo altre collaborazioni interessanti come quella con Fpt ora partecipa a questo progetto e dice a Vaielettrico: “Per noi è un onore poter contribuire ad un progetto così visionario e tutto italiano. Peraltro la nostra tecnologia è stata scelta dopo quasi un anno di ricerche di mercato e test di altre soluzioni, tutte poi scartate in quanto non erano in grado di soddisfare le elevatissime aspettative di due brand come Persico e Zagato. Ancora una volta il payoff che accompagna il nostro brand si rivela meritato: Nothing like us !”. 

– Iscriviti a Newsletter e al canale YouTube di Vaielettrico-

Apri commenti

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento!
Inserisci qui il tuo nome