Home Bici Pushme, kit per bici firmato Tesla e Deliveroo

Pushme, kit per bici firmato Tesla e Deliveroo

0
CONDIVIDI

Pushme è il sistema che trasforma la bici di casa in una moderna e-bike, con una tecnologia “made in Tesla” leggera ed economica. Nasce dall’intuizione di George Kalligeros, ex collaboratore di Elon Musk, e di un manager di Deliveroo. Vuole rivoluzionare il mondo della mobilità su due ruote, coinvolgendo aziende, ristoranti, compagnie specializzate in consegne, creando una rete di supporto che abbia come unico interesse la rapidità a zero emissioni di gas.

Un kit motore che trasforma qualsiasi normale bicicletta in una e-bike firmata Tesla. Abbiamo anche questo nel rutilante 2017 della pedalata elettrica. Infatti George Kalligeros, ex ingegnere della creatura di Elon Musk, ha fondato insieme a Dan Keene, investitore con esperienza nella gestione delle consegne a domicilio di Deliveroo, Pushme. la prima creatura nata dal lavoro di equipe che coinvolge anche altri tre ingegneriè l’omonimo kit che promette di far diventare tutti i tipi di bici delle modernissime e-bike grazie alla batteria Pushpod.

tutto ciò che compone il kit Pushme

L’esperienza di Kalligeros, ora amministratore delegato Pushme, maturata nel suo passato da ingegnere progettista alla Tesla, dove ha sviluppato i sistemi per la Model S, ma anche in Bentley Motors, si unisce alle conoscenze ed esigenze del mercato del trasporto leggero proprie di Keene. Il risultato finale promette grandi cose. Il kit comprende una ruota con la possibilità di scelta di formato: da 26″, 27,5″ oppure 28’’, un motore Bafang da 250W al mozzo che si può scegliere per trasmissione single speed oppure a 8 o 9 velocità, freni v-brake o a disco, per un peso totale di 3 kg.

A questo va aggiunta la batteria estraibile agli ioni di litio da 210Wh, 36V (dal peso di 1,2 kg), che viene posizionata sul tubo orizzontale in una scocca di alluminio (peso 0,5 kg), con sensore di cadenza e blocco batteria. Per un totale di circa 4,7 kg finale. Il kit comprende anche un controller al manubrio USB con funzione di interruttore on/off per l’assistenza al motore e presa USB per ricaricare smartphone e vari dispositivi. L’app dedicata per iOS e Android abilita la gestione dell’alimentazione, il blocco intelligente e la verifica della batteria.

Sul sito dell’azienda è ancora possibile avvantaggiarsi dell’offerta in pre-order, ma solo se si abita nel Regno Unito, ad un prezzo davvero imbattibile di 332 sterline (circa 380 euro), ma gli inventori sperano di trovare presto partnership in tutto il mondo per poter vendere ovunque il prodotto che, assicurano, ha un valore di oltre 1000 euro. Tra l’altro facendo un rapido giro sul sito di Pushme viene l’acquolina in bocca perché si possono scegliere tutti i tipi di configurazioni di cui sopra per avere la bici esattamente come la si desidera.

la ruota può essere scelta in tre formati e con due tipi di freno

Inoltre Kalligeros e Keene puntano forte sull’installazione di aree di ricarica dedicate alle loro batterie, un sistema che rende rapida la sosta rifornimento: «Meno di dieci secondi» è quanto promettone per poter ripartire in sella alla bici ecologicamente modificata. Per questo cercano una rete di esercenti disposta a creare uno spazio dedicato ai Pushpod. «Avete uno spazio disponibile al pubblico, un corner shop, un bar, un ristorante? Volete guadagnare soldi dalla tua presa di corrente non utilizzata e attirare più visitatori nel tuo negozio? Possiamo installare una stazione di ricarica Pushpod gratuitamente».

base di ricarica Pushpod

Pushme ha sperimentato le unità di pre-produzione con i fattorini di Deliveroo. «I piloti Pushme erano il 4% più veloci dei corrieri della motocicletta, guadagnavano il 40% in più di denaro e avevano un sorriso elettrico al 100% sui loro volti». La società Pushme bikes limited è stata costituita nel 2016 e all’inizio di quest’anno ha attirato l’investimento  SOS Ventures del New Jersey. Si tratta di un acceleratore di startup molto interessato al mondo della green economy, il che fa pensare ad una esplosione di Pushme sul mercato americano in breve tempo.

Chissà se anche in Europa qualcuno saprà recepire il messaggio?