Home Auto Produzione 500 elettrica a 15 mila unità quest’anno

Produzione 500 elettrica a 15 mila unità quest’anno

0
CONDIVIDI
Della 500 elettrica si costruiranno da qui a fine anno oltre 15 mila esemplari.

Produzione 500 elettrica a 15 mila unità quest’anno, di fatto a partire da settembre. L’ha comunicato la Fiat ai fornitori: una conferma indiretta che le consegne ai clienti inizieranno solo nelle ultime settimane dell’anno.

Produzione 500 elettrica: il collaudo non s’è mai fermato

produzione 500 elettrica
Uno dei robot Comau utilizzati per costruire la 500e.

La Casa torinese ha illustrato i tempi della salita produttiva dell’attesissima versioni a emissioni zero del Cinquino. Nella video-intervista  messa in rete nei giorni scorsi, il capo della e-mobility ci FCA, Roberto Di Stefano, ci aveva detto che la ripresa dei lavori sulla 500e ha avuto Priorità 1. In effetti i tempi non sembrano risentire troppo della pausa imposta dal Covid-19. E in realtà i lavori a Mirafiori non si sono mai fermati. Già il 30 marzo Fiat Chrysler aveva richiamato in servizio 60 addetti (tutti volontari) per il collaudo della 500 elettrica e per servizi finalizzati al ritorno alla produzione in linea. Per ultimare le distanze prefissate nonostante il blocco del traffico, poi, l’azienda aveva creato all’interno della fabbrica un percorso di 15 km. Per testare, su tre turni, il nuovo modello a emissioni zero.

A novembre si supereranno le 6 mila unità al mese

Ma ecco la tempistica con l’effettiva entrata in produzione nella seconda metà dell’anno (fino a tutto giugno dalla catena di montaggio usciranno solo le pre-serie:

LUGLIO. Verranno prodotte le prime 206 500 elettriche, destinate ai concessionari per esporle nei Saloni e i primi test drive. IL 4 luglio evento di presentazione, solo on-line.

AGOSTO. Il lavoro continuerà a Mirafiori e verranno fabbricate altri 231 esemplari della 500e, destinate in prevalenza alle prove-stampa in calendario il mese successivo.

produzione 500 elettrica

SETTEMBRE. Partenza della produzione 500 elettrica vera e propria, con 1.524 vetture. E presentazione alla stampa internazionale, si spera dal vivo. In quell’occasione verranno svelati prezzi e caratteristiche delle vere versioni della 500e, dopo la super-accessoriata edizione cabrio del lancio, La Prima, venduta a 37.900 euro.

OTTOBRE. La produzione sale a 2.694 unità.

NOVEMBRE. Altra accelerazione: si superano le 6 mila unità prodotte nel mese.

DICEMBRE. Altre 5.524 macchine, c’è Natale di mezzo. Il totale , a quel punto, sarà salito a 15.812 e la Fiat sarà in grado di modulare i ritmi 2021, secondo le prenotazioni.

— Leggi anche / Nuova 500 elettrica: foto, prezzi e autonomia. E qui: tutte le info dal sito ufficiale. Qui infine: il video ufficiale di presentazione, realizzato a Milano.

 

SECONDO NOI. È chiaro che tutto dipenderà dai livelli ai quali la produzione verrà stabilizzata, in base alla domanda. Ma il traguardo delle 6 mila unità al mese, fissato per novembre: sembra indicare che la Fiat ci crede. produzione 500 elettricaVorrebbe dire, nel 2021, avvicinarsi all’obbiettivo di 80 mila vetture all’anno a suo tempo tempo indicato dal capo di FCA per l’Europa, Pietro Gorlier (foto). Un obiettivo a suo tempo giudicato molto ambizioso. 

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento!
Inserisci qui il tuo nome

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.