Home Auto Prime consegne VW ID.3, ma salta un’altra testa

Prime consegne VW ID.3, ma salta un’altra testa

1
CONDIVIDI
il primo cliente a ricevere la ID.3 con il capo del marketing VW, Juergen Stackmann (a sinistra).
Prime consegne della Volkswagen ID.3, nel week-end in Germania, in Italia a fine settimana. Ma salta un’altra testa, il capo del marketing Juergen Stackmann.

Prime consegne a Dresda, in settimana anche in Italia

Fiori e strette di mano, con il capo di Vendite & marketing Volkswagen in persona, Juergen Stackmann, a dare le chiavi dell’auto. Le sospirate consegne della prime ID.3 1ST Edition sono state trasformate in un evento. La stessa Casa ha postatodiverse immagini e un testo celebrativo sulla sua Newsroom, con le foto scattate davanti alla famosa “fabbrica trasparente” di Dresda. La prime auto consegnate sono bianche e color azzurro metallizzato.
prime consegne
Qui e sotto il primo cliente della ID.3, Oliver Nicolai, durante la consegna dell’auto.

I clienti sono stati catechizzati su diritti e doveri. Da un lato avranno diritto al completamento del software, entro qualche mese, e a tutta una serie di agevolazioni economiche. Dall’altro dovranno assicurare, con i loro feedback, l’ennesimo collaudo di uno dei modelli più tormentati nella lunga storia della Volkswagen. Come sempre avviene in questi casi, c’è anche un primo cliente, tale Oliver Nicolai. Che naturalmente ha dichiarato che è “una bella sensazione essere uno dei primi a guidare questa vettura“.

Sostituito il potente capo di Vendite & marleting

Attenzione, però, perché pare proprio che “fatta la festa, gabbato lu santo“. Nel senso che i media tedeschi scrivono che questa sarà l’ultima apparizione pubblica di Stackmann in questa veste. Dopo 5 anni, scrive l’informatissimo Handelsblatt (qui)a fine settembre lascerà il posto al 53enne Klaus Zellmer, che ora guida Porsche Nord America.

prime consegne

Non è chiaro che cosa venga imputato al top manager, ma si parla con insistenza di una cattiva gestione degli interventi da effettuare sui difetti sorti nella Golf 8. Di certo si può dire che la transizione all’elettrico è accompagnata da un notevole nervosismo ai piani alti del colosso di Wolfsburg. A fine marzo era stato accompagnato all’uscita anche Martin Hofmann, Chief Information Officer, ovvero capo dell’IT di tutto il gruppo. Un avvicendamento collegato ai problemi nella messa a punto del software della ID.3.

 

1 COMMENTO

  1. che fine ha fatto quel innovativo volante con annesso cambio che si vedeva in prototipi innovazione vera Con questo voglio dire che Volkswagen mi sembra che manchi un po’ il coraggio

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento!
Inserisci qui il tuo nome