Home Scenari Prezzi energia: finalmente un calo con aprile

Prezzi energia: finalmente un calo con aprile

0
CONDIVIDI

Prezzi energia: finalmente un calo con il trimestre aprile-giugno. Il cliente tipo pagherà 41,34 centesimi di euro per kilowattora, tasse incluse.

prezzi energia
Stefano Besseghini, presidente di ARERA.

Prezzi energia: si scende a 41,34 centesimi al kWh

Una buona notizia per chi ricarica a casa (e naturalmente per tutti gli altri consumi): tornano a scendere i prezzi dell’elettricità e anche del gas. Questo nonostante nuovi record dei prezzi all’ingrosso dopo l’invasione russa dell’Ucraina. Il secondo trimestre 2022 vede una riduzione per la famiglia tipo con contratto di Tutela pari a -10,2% per la bolletta dell’elettricità. Era a 0,46 nel trimestre appena concluso ed è la prima riduzione dopo 18 mesi di continui rincari. Il calo è invece del -10% per la bolletta del gas (prima volta dopo sette trimestri). Lo ha annunciato l’ARERA, l’Autorità che vigila sul mercato dell’energia, nel consueto aggiornamento trimestrale delle tariffe.
In una situazione oggettivamente straordinaria, l’Autorità ha deciso di adottare misure straordinarie a favore dei consumatori, sia per il tutelato che per il libero mercato“, spiega Stefano Besseghini, presidente di ARERA. Le nuove tariffe sono indirizzate ai clienti domestici e non domestici che hanno sottoscritto un’offerta luce e gas del mercato tutelato. Chi ha optato per il mercato libero deve rifarsi agli accordi sottoscritti.

prezzi energia
I prezzi attualmente in vigore per Enel X Way e Be Charge.

Che succederà con i prezzi delle colonnine?

La riduzione complessiva delle bollette, sia per l’elettricità che per il gas, è stata possibile anche grazie agli interventi del governo. L’Autorità ha infatti confermato in base all’ultimo decreto “Ucraina Bis” l’annullamento degli oneri generali di sistema in bolletta nel prossimo trimestre. E la riduzione dell’IVA sul gas al 5% per il trimestre. Una manovra che consente di alleggerire la bolletta per quasi 30 milioni di utenze domestiche e oltre 6 milioni di imprese. Si tratta di capire, ora, se il calo delle tariffe si ripercuoterà anche sulla ricarica pubblica, che i principali operatori (Enel X Way e Be Charge) avevano ritoccato all’insù da poche settimane. Ma non ci si aspettano decisioni immediate. Il Governo ha intanto stanziato risorse che permettono all’ARERA di confermare il potenziamento del bonus sociale per il prossimo trimestre. Questo per un numero maggiore di famiglie in difficoltà, grazie all’innalzamento del livello limite ISEE per l’accesso a 12 mila euro (20.000 se famiglie con più di 3 figli). Le famiglie beneficiarie sono così oltre 3 milioni per il bonus elettrico e oltre 2 milioni per il bonus gas.

prezzi energia— Vuoi far parte della nostra community e restare sempre informato? Iscriviti alla Newsletter e al nostro canale YouTube

Apri commenti

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento!
Inserisci qui il tuo nome