Home Agenda eventi Premio Uim ambiente, c’è tempo fino al 31 gennaio

Premio Uim ambiente, c’è tempo fino al 31 gennaio

2
Monaco Solar & Energy Boat Challenge 2020,
Barche in gara al Monaco Energy Boat Challenge

C’è tempo fino al 31 gennaio per presentare la candidatura al “Premio UIM Ambientale 2021”. Possono essere candidati progetti, organizzazioni e persone che si sono distinte nel 2021 per l’impegno ambientale.

Al premio possono partecipare federazioni e membri UIM, si tratta della federazione internazionale della motonautica. Ma anche squadre di regate, costruttori di barche, produttori di motori, università, centri di ricerca, scienziati, organizzazioni non governative, organizzatori di eventi, aziende e individui.

La svolta elettrica della UIM

Raffaele Chiulli,
Raffaele Chiuli, presidente della federazione mondiale di Motonautica

La transizione energetica interessa anche il mondo della motonautica ed è stata sostenuta dalla federazione mondiale e dal suo presidente, l’italiano Raffaele Chiulli che da anni ha aperto ai motori elettrici. “Nelle competizioni si sperimentano nuovi materiali e tecnologie, ma anche i porti del futuro, con banchine sempre più elettrificate“.  Questa una dichiarazione del 2018 (leggi qui).

E tra le discipline riconosciute e promosse c’è anche tutto il mondo delle imbarcazioni solari ed elettriche che trovano la loro sede a Montecarlo dove all’Energy Boat (leggi qui). Qui si sfidano in acqua i principali team mondiali. Spesso squadre universitarie, in classi dove si premia la qualità di progettazione energetica, ovvero quanto si riesce a risparmiare sui consumi.

In acqua con foil e motore elettrico

Motonautica
Foil e motore elettrico per Race Bird

La nuova frontiera è un campionato mondiale con la propulsione elettrica: la UIM E1 World Electric Powerboat Series dove è prevista la partecipazione fino a 12 squadre. Le nuove creature sono le RaceBird che affiancano al motore elettrico i foil (leggi qui).

Sul fronte ambientale la Uim ha firmato un protocollo con il Programma delle Nazioni Unite per l’ambiente (UNEP) per ampliare le iniziative ambientali: “Un accordo che mette in evidenza un stessa visione di un futuro sostenibile del nostro pianeta grazie alle barche a energia solare.  E la volontà di mettere in comune le forze per diffondere questo messaggio ambientale“.

Per partecipare al premio basta cliccare sul link e seguire tutte le istruzioni.

— Vuoi far parte della nostra community e restare sempre informato? Iscriviti alla Newsletter e al canale YouTube di Vaielettrico.it

Phoenix
Vesper
Apri commenti

2 COMMENTI

  1. Partendo dal dato spannometrico che un’auto eletterica fa suppergiù con 3 kw quello che un’auto termica fa suppergiù con un litro di carburante, a 46 centesimi al kw e senza incentivi acquistare una bev nel 2022 sarà un atto di fede. Peccato, specie per le vetture che girano tanto in città dove l’elettrico è imbattibile.

  2. Anche io avevo una mezza intenzione per la 500e come auto di mia moglie. Avevamo già fatto drive test e preventivo a marzo. Peccato che per due volte non sono stato rapido a prenotare l’incentivo. Comunque era un preventivo di 21mila euro… Non pochi, anzi per me, troppi.

    Rimanda che ti rimanda, credo che la Punto mjet andrà avanti ancora per diverso tempo che da me non hanno ancora bloccato le euro 4.

Rispondi