Home Nautica Perini cresce nell’elettrico, venduta la seconda E-volution

Perini cresce nell’elettrico, venduta la seconda E-volution

0
CONDIVIDI

L’elettrico si fa spazio e conquista mercato anche nel segmento dei  superyacht a vela. Della serie E-volution di Perini abbiamo già scritto (guarda) e ora arriva un secondo ordine che conferma un’attenzione crescente per questi modelli.

Nei giorni scorsi Perini Navi, parliamo di uno dei leader mondiali nella progettazione e costruzione di barche a vela e motor yacht, ha reso nota la vendita del secondo yacht da 42 metri della linea E-volution (la E sta elettrica ma il motore è ibrido): “La nuova 42m S / Y, serie GTS, è stata venduta ad un esperto proprietario europeo e verrà consegnata nella primavera del 2021”.

 

Novità  in 42 metri

Questa versione nasce dalla piattaforma sviluppata per la prima E-volution da 42 metri. Queste alcune delle modifiche:” Diversi aspetti dell’architettura navale sono stati modificati, tra cui la chiglia e il piano velico. L‘albero è stato aumentato a “altezza Panamax” (62,5 metri) e la chiglia si è estesa ad una profondità massima di 7,40 metri. Il nuovo piano velico presenta una randa superiore quadrata, un braccio esteso e un bompresso di 4 metri per massimizzare la superficie della vela”.

Parla l’amministratore delegato

Il design degli interni sarà a cura e firma dello studio GCA di Barcellona, ​​in collaborazione con Perini Navi. “Siamo estremamente entusiasti di questa nuova vendita, che completa un anno importante per il nostro cantiere”, sono le parole del presidente e amministratore delegato di Perini Navi, Lamberto Tacoli. “Abbiamo molta fiducia nel progetto GTS E-volution da 42 m perché rappresenta la sintesi perfetta di comfort e prestazioni e siamo lieti che la linea stia avendo così tanto successo in questo importante segmento di mercato.”

Motore elettrico  anche sull’eco-tender

Il cantiere fa sapere che al momento ha:”Il maggior numero di yacht a vela di oltre 40 metri in costruzione nel mondo, ha elaborato piani di produzione per la costruzione di sette yacht, quattro a vela e tre a motore”. Tra questi il Motor yacht 25 m “Eco-tender” nato come estensione di una barca a vela Perini di 50 metri. Interessante il suo sistema di propulsione con quattro modalità di guida distinte: diesel-meccanica, ibrida, diesel-elettrica e a zero emissioni”. Il  full electric ha ancora grandi passi da fare, ma qualcosa sta cambiando.