Home Due ruote OX MOB, dalla Spagna nuovi scooter elettrici

OX MOB, dalla Spagna nuovi scooter elettrici

4
CONDIVIDI

Le intenzioni della start-up spagnola OX Motorcycles di sbarcare presto in Italia. Probabilmente già in estate. L’espansione sui principali mercati europei è un obiettivo ancora più importante ora che la giovane azienda di Madrid ha appena lanciato una nuova linea di due ruote elettriche pensate per la mobilità urbana, la OX MOB.

OX One, la prima moto prodotta dalla start-up spagnola

Dopo aver debuttato appena tre anni fa nel settore EV con una prima moto elettrica, OX One, oggi i ragazzi spagnoli hanno deciso di fare un ulteriore salto di qualità, sfruttando lo sviluppo veloce del segmento per proporre la loro idea di mobilità elettrica cittadina e smart.

Per ampliare il raggio d’azione e rivolgersi ad un pubblico giovane ed eterogeneo, OX Motorcycles ha prodotto tre modelli completamente diversi fra loro: due scooter tipicamente urbani e una moto dall’anima off-road ma adatta anche alla città. Tutti disponibili sia in versione ciclomotore (L1e) che simil 125 (L3e).

Due scooter versatili per la città…

Partiamo da OX KEA, il primo modello che sarà in vendita da luglio. Si tratta di un classico scooter elettrico urbano, disponibile in versione ciclomotore (potenza di 2,6 kW e velocità massima di 45 km/h) ed equivalente 125 (3 kW, 70 km/h). Entrambi garantiscono un’autonomia media di 100 km, grazie alla presenza di due batterie rimovibili (48V-35 Ah). Il KEA monta ruote alte da 16” e freni a disco, ha un display digitale personalizzabile e la connettività cellulare.

OX KEA

Il prossimo ottobre sarà la volta, invece, dell’altro scooter urbano OX KOTOY, che ha un design completamente diverso da KEA ma prestazioni abbastanza simili.
È omologato per due persone e anch’esso disponibile nelle versioni L1e e L3e. Può raggiungere una velocità di 70 km/h ed essere acquistato con 1 o 2 batterie (72V-30 Ah), entrambe rimovibili e con 55 km di autonomia ciascuna.
Curato nei minimi dettagli, KOTOY ha tre modalità di guida ed integra un vano portaoggetti con una presa USB e un display personalizzabile. Ha ruote più contenute (12″).

OX KOTOY

… e la moto da off-road

Sempre in autunno, infine, arriverà anche il più prestazionale OX DUK, moto dallo stile off-road ma adattabile anche all’uso cittadino.
Il motore è più potente (8 kW di picco) e il peso di soli 80 kg permette una guida certamente agile. L’autonomia dichiarata è fino a 100 km e la velocità massima tocca gli 85 km/h. Batteria fissa da 72V-30 Ah.

Dei tre modelli è quello che più si presta alle gite fuori-porta e ad un certo divertimento alla guida. È possibile comunque acquistarlo anche in versione ciclomotore.

OX DUK

Presto in Italia, prezzo da 4.000 e 6.000 euro

Come detto, la società spagnola punta ad aprire quanto prima una rete di distribuzione anche in Italia (per ora ha dealers in Spagna, Portogallo e a Parigi). Nel frattempo la linea OX MOB può essere acquistabile direttamente online sul sito dedicato.

I prezzi sono nella media. OX KEA parte da 4.000 euro, OX KOTOY da 3.490 euro e OX DUK da 6.090 euro.

 

—  Iscriviti gratuitamente alla Newsletter e al canale YouTube di Vaielettrico.it  —

Apri commenti

4 COMMENTI

  1. La FAQ del sito Ox informa che i loro modelli sono disponibili anche in Italia ma non precisa se anche tramite rivenditore fisico o solo online.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento!
Inserisci qui il tuo nome