Home Aziende OSAI AS nella filiera e-mobility al seguito di Italvolt

OSAI AS nella filiera e-mobility al seguito di Italvolt

0
CONDIVIDI
osai

OSAI Automation System entra nel settore dei veicoli elettrici. La società piemontese quotata da novembre nel segmento Aim di Borsa italiana è attiva nella progettazione e produzione di macchine e linee complete per l’automazione e il testing su semiconduttori. Ora si propone al mercato dell’e-mobility con  soluzioni di automazione e sistemi integrati dedicati.

L’occasione per la diversificazione produttiva è l’arrivo nel Canavese della Gigafactory di batterie ITALVOLT. Alla società fondata da Lars Carlstrom che si insedierà nell’ex area Olivetti di Scarmagno, OSAI intende fornire macchine per la saldatura ultraveloce  tramite tecnologia laser di contatti elettrici in rame e alluminio. E’ una tecnologia che OSAI intende proporre per la produzione di motori elettrici, batterie e driver di potenza.

Nel settore del motopropulsore, OSAI ha infatti aderito alla recente survey promossa da Confindustria Canavese per le aziende interessate a collaborare con ITALVOLT. Questo impianto occuperà 300.000 mq e avrà una capacità produttiva iniziale di 45 GWh, che potrà raggiungere i 70 GWh.

Saldature laser per l’elettronica

osaiOSAI  sarà in grado di supportarla fornendo sistemi automatici industriali per alte produzioni. Avrà inoltre il vantaggio della estrema prossimità geografica con lo stabilimento di Scarmagno.

OSAI ha sviluppato, nella sua esperienza trentennale, numerose competenze per i produttori di componentistica del settore della mobilità elettrica. Conta inoltre su una rete di fornitori internazionali di eccellenza e di collaborazioni nell’automazione industriale e nell’utilizzo della tecnologia laser.

Osai gurada a Cina e Giappone

Già collabora con il fornitore TECNOSENS S.p.A. di Brescia, quale European Engineering Centre della multinazionale giapponese Fujikura Ltd, azienda leader nel design e nella produzione di sistemi laser in fibra ottica.

osai

E’ poi in contatto con un importante gruppo cinese produttore di sistemi completi per il powertrain elettrico. L’azienda fornirà i principali costruttori auto asiatici e occidentali. OSAI è coinvolta nello sviluppo del processo automatico per la saldatura tramite tecnologia laser ad alta velocità di contatti elettrici in rame e alluminio.

Fondata nel 1991 da Carlo Ferrero, ha sede operativa a Parella (TO) e occupa 181 dipendenti. Opera attraverso 5 divisioni: Automazione, Elettronica, Laser Applicato, Semiconduttori e After-sales.

—-Vuoi far parte della nostra community e restare sempre informato? Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter e al nostro canale YouTube

 

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento!
Inserisci qui il tuo nome