Home Auto Occhio al Model Y: negli USA vende già più del M3

Occhio al Model Y: negli USA vende già più del M3

0
CONDIVIDI
La Tesla Model Y: produzione e prime consegne in Europa previste entro l'anno.

Occhio al Model Y: negli Usa vende già più del Model 3. Il quarto modello della gamma Tesla potrebbe essere la vera novità 2021, quando arriverà da noi.

Occhio al Model Y, tra tutte le novità in arrivo…

occhio al Model y
L’Audi Q4 e-tron.

Le presentazioni di auto elettriche si susseguono a un ritmo impressionante. Nei prossimi tre giorni verranno svelate altrettante novità: l’Audi Q4 e-tron (la diretta visibile qui), la Mercedes EQS e la nuova Hyundai Kona EV. Tutti lanci attesi, ma occhio al Model Y. Il Suv della Tesla non è una novità assoluta, perché negli Stati Uniti è in vendita da tempo. Ma proprio i risultati che sta conseguendo su quel grande mercati fanno pensare che, quando sarà in vendita in Europa, potrebbe essere questa l’auto in grado di sparigliare le classifiche. Guardate nel grafico sotto, tratto da CleanTechnica (qui l’articolo),  quali sono ormai le proporzioni negli States tra le due Tesla più vendute.

occhio al Model Y

Già, ma quando sarà in vendita in Italia? Qui torna in ballo la questione del tormentato avvio della fabbrica tedesca, la GigaBerlin, designata a produrre le Tesla Model Y per l’Europa. I programmi erano di avviare le catene di montaggio da luglio, ma i processi autorizzativi vanno a rilento. Al punto da indurre la Casa di Elon Musk ad attaccare il governo tedesco in una lettera di 10 pagine.

Serve la versione sotto i 60 mila euro o addio incentivi

Occhio al Model Y, dunque, perché a dispetto della concorrenza sempre più numerosa, Tesla aggiunge un’altra freccia molto appuntita al suo arco. Una freccia in grado di raggiungere i risultati di vendita del Model 3, consolidando il primato di Tesla nel mondo EV. Con un risultato paradossale, da tempo paventato da Elon Musk. Ovvero che l’arrivo di competitor prodotti da marchi tradizionali non farebbe che sdoganare occhio al Model ydefinitivamente l’elettrico agli occhi del grande pubblico. E, invece di penalizzare Tesla togliendole fette della torta, finirebbe per darle un’ulteriore spinta, vista la tendenza di molti consumatori a scegliere “l’originale”. Ovvero il prodotto che nell’immaginario collettivo impersona in modo inequivocabile il passaggio alle auto a batterie. Certo, per il Model Y sarà decisivo capire quali versioni ci saranno a listino. Attualmente si parte con la AWD Long Range, oltre 500 km di autonomia, a 63.980 euro. In Italia fuori dagli incentivi, dunque. Serve qualcosa di meno caro.

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento!
Inserisci qui il tuo nome