Home Auto Novità 2023: la piccola Volvo, Ford e Opel

Novità 2023: la piccola Volvo, Ford e Opel

8
CONDIVIDI
La prima immagine, vedo-non-vedo, del crossover Ford in arrivo in primavera. Dimensioni della VW ID.4.

Novità 2023: iniziamo una serie di articoli sulle elettriche in arrivo con tre marchi che propongono auto di grande interesse: Volvo, Ford e Opel. 

novità 2023Novità 2023: Volvo primo prezzo per i più giovani

Tra le novità più attese c’è la piccola Volvo, un mini-Suv dal prezzo decisamente più contenuto rispetto alla gamma attuale della marca svedese. Il n.1 Jim Rowan parla di “una city car rivolta a una fascia demografica più giovane, che può fare una sorta di abbonamento e farne la sua prima Volvo”. Quindi: verosimilmente un modello di rottura anche nelle tecniche di vendita, non più legate all’acquisto. “Se riusciamo a farli entrare come proprietari di Volvo per la prima volta, allora possiamo provare a mantenerli come clienti quando poi si sposano e mettono su famiglia“, spiega ancora il top manager. Il nuovo modello dovrebbe chiamarsi XC 30. E nascerà sulla base tecnica Sustainable Experience Architecture (SEA), che la stessa Volvo ha sviluppato con la Casa madre, il gruppo cinese Zhejiang Geely Holding. Dovrebbe utilizzare batterie LFP (Litio Ferro Fosfato) fornite da CATL, più economiche degli accumulatori agli ioni di litio, i più diffusi. La stessa scelta fatta da Tesla per le versioni meno costose dei suoi modelli.

novità 2023
Martin Sander con il crossover in arrivo nel 2023.

Novità 2023: la prima Ford EV costruita in Europa, un crossover

Arriva anche la Ford con la prima elettrica costruita in Germania sulla base tecnica fornita dal gruppo Volkswagen, la MEB, la stessa usata da ID.3 e ID.4. Martin Sander, general manager di Ford Model e Europe, ha scoperto solo un dettaglio dell’anteriore del crossover costruito a Colonia, che verrà svelato in primavera e dovrebbe avere appunto la taglia della ID.4. Sarà la seconda Ford a batterie in vendita in Europa (veicoli commerciali a parte), dopo la buona accoglienza avuta dalla Mustang Mach-E, soprattutto nei mercati del Nord. In Italia nel 2022 se ne sono vendute in media una cinquantina al mese, in tutto 613 nel periodo gennaio-novembre.

novità 2023La nuova Astra con autonomia fino a 416 km

Arriva la nuova Opel Astra, per la prima volta anche elettrica, sia in versione berlina che station wagon.  Motore da 115 kW/156 CV e 270 Nm metri di coppia massima, velocità di punta 170 km/h, con tre modalità di guida: Eco, Normal e Sport. Batteria da 54 kWh, con 102 celle alloggiate in 17 moduli e autonomia fino a 416 km. Con consumi contenuti: la Casa del gruppo Stellantis annuncia 12,7 kWh/ 100km, che diventano 14,9 kWh guidando come prescritto nel ciclo WLTP. Se prendiamo a riferimento questo secondo dato, parliamo di 6,71 km con un kWh di energia. Quanto ai tempi di ricarica, la nuova Astra potrà utilizzare stazioni rapide fino a 100 kW in corrente continua. Per i rifornimenti in AC la nuova Opel è invece dotata di serie del caricatore di bordo trifase da 11 kW, da collegare anche alla wallbox domestica.

novità 2023— Iscriviti gratuitamente alla newsletter e al canale YouTube di Vaielettrico.it  —

Apri commenti

8 COMMENTI

  1. Whɑt you рublished was very logical. However, what
    about this? suppose yοu added a little information? I am not suggesting your content isn’t sоlid., but what if you added a headline to possibly get folk’s attention? I mean Novità 2023:
    la pіccola Volvo, Ford е Opel – Vaiеlettrico is a little plain. You miɡht look at Yahoo’s front page and note how they write pоst titles to get viewers to clicк.

    Үou miɡht add a ᴠіdeo or a related ρic or two to ցеt people
    exciteԁ ɑbout what you’ve got to say. Just my opinion, it would bring your posts a little livelier.

    • There is no accounting for taste but I think there’s no need to add a “clickbait” title or a captivating image/video to an already interesting article in itself. In my opinion it wouldn’t be the spirit of VE.
      (I gusti son gusti ma penso che non ci sia bisogno di aggiungere un titolo “acchiappaclick” o un’immagine/video accattivante ad un articolo giá interessante di suo. Secondo me non sarebbe nello spirito di VE)

  2. Ma qualcuno che presenti l’equivalente di una polo o di una punto? Ancora suv e ancora prezzi e potenze assurdi…
    Mi è capitato tra le mani un vecchio numero di 4r del 2003 dove c’era il test dei 100mila km di una mondeo tdci (l’ammiraglia nel listino ford)…ebbene costava circa 27 mila euro che rivalutati ai giorni nostri (sito del sole 24 ore) sono meno di 34 mila euro…
    cosa ci si compra nel mondo elettrico con 34 mila euro oggi?
    A cosa serve avere una megane da 220cv o una 500 da 120cv (incidentalmente la stessa potenza della uno turbo), quando io con la mia e_UP da 83cv devo continuamente pelare il gas per non veder sparire le altre auto nello specchietto? tanto che normalmente la uso in modalità eco+ che taglia la potenza a 60cv…
    Passato l’entusiasmo iniziale per la coppia disponibile da subito, credo che i costruttori dovranno iniziare a lavorare su nuove leve…cercando di limitare il più possibile la perdita di autonomia dovuta al freddo in primis, e ragionando su auto più umane e accessibili…

  3. Il sig.re della Volvo non legge molto le statistiche su cosa fanno i giovani, forse si accorgerà che non si sposa più nessuno: le percentuali di giovani che si sposano sono crollate. Bisognerà che rivedano il loro modo di proporre la piccola Volvo se non vogliono che rimanga invenduta.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento!
Inserisci qui il tuo nome