Home Tecnologia Nessun dubbio per Volkswagen: il futuro è elettrico

Nessun dubbio per Volkswagen: il futuro è elettrico

1
CONDIVIDI
Ralf Brandstätter davanti alla tenda nella quale i dirigenti VW si sottopongono al test per il Covid-19.

Nessun dubbio per Volkswagen: il futuro è elettrico. Lo scrive a chiare lettere su LinkedIn il capo della marca, Ralf Brandstaetter. Parte la produzione della ID.4.

Nessun dubbio e avanti con i nuovi modelli

Ecco quel che scrive Brandstaetter:  “Nessun debbio per Volkswagen: le unità elettriche sono il futuro della mobilità individuale! Vogliamo convincere il maggior numero possibile di persone dei vantaggi di questa tecnologia. E stiamo dando il buon esempio. Nei prossimi mesi andremo avanti con l’elettrificazione della nostra flotta. E dal 1″ settembre offriremo agli automobilisti una gamma molto più ampia di modelli elettrici e ibridi. Un primo passo importante: entro fine anno la quota di veicoli ibridi ed elettrici sarà al 35%. Questo mette le emissioni della nostra gamma al di sotto dell’obiettivo fissato dalla UE di 97 grammi di CO2/km“.

nessun dubbio
I veicoli elettrificati,  elettrici puri o ibridi, in dotazione al personale della Volkswagen.

 

“Ora stiamo mettendo su strada la nostro ID.3 (prime consegne in settembre n.d.r)”, prosegue Brandstaetter, “E la nostra prossima auto completamente elettrica, la ID.4, è già impaziente di andarci. La Volkswagen ID.4 si unirà alla gamma nell’importante segmento dei SUV compatti. La produzione presso la nostra fabbrica di Zwickau inizia questa settimana e la ID.4 si unirà alla gamma nell’importante segmento dei SUV compatti..

Settembre: consegne della ID.3 e presentazione ID.4

Nessun dubbio
Il capo della marca Volkswagen, Ralf Brandstaetter, all’avvio della catena di montaggio della ID.4..

In effetti la produzione ufficiale nello stabilimento in Sassonia della Volkswagen è già cominciata. Le prime vetture saranno destinate alle attività di marketing, tra cui l’evento internazionale di lancio fissato per il 23 settembre. Volkswagen assicura che, pur trattandosi di un SUV, la ID.4 sarà  “particolarmente aerodinamica“. “L’eccezionale aerodinamica riduce il coefficiente di resistenza e aumenterà l’ autonomia dell’ID.4 fino a 500 chilometri, a seconda del pacchetto di trazione“, promette Brandstätter. Di fatto con la stessa batteria da 77 kWh in dotazione alla versione più capace della ID.3, il nuovo modello assicurerà un range inferiore solo di di 50 km. Questo nonostante il maggior peso e le maggiori dimensioni. Brandstätter fa notare che la categoria dei SUV compatti è quella con la maggior crescita di vendite al mondo. Non a caso la ID.4 sarà prodotta in Germania, in Cina e (dal 2022) negli Stati Uniti.

nessun dubbio
Un rendering della ID.4, il Suv che verrà presentato il 23 settembre, già in produzione a Zwickau, in Germania.

— Leggi anche: la via tedesca all’elettrico è tutta un Suv: bene così?

 

1 COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento!
Inserisci qui il tuo nome