Home Nautica Navier: dalla Silicon Valley il motoscafo elettrico con foil

Navier: dalla Silicon Valley il motoscafo elettrico con foil

0
CONDIVIDI
electric boat barca elettrica
Il rendering di Navier

Navier è una startup high-tech della Silicon Valley, con orizzonte marino.  Grazie al motoscafo elettrico Navier 27. Ambiziosa la presentazione: oltre 75 miglia nautiche con una velocità di crociera da 20 nodi. Un missile, grazie ai foil. Poi l’automazione utile anche per gli amanti della pesca ala traina. 

A 18 nodi si vola con i foil: “Come nelle barche a vela di America’s Cup”

motoscafo elettrico
Il concept di Navier 27

Per risparmiare energia o ottimizzare le prestazioni facendo entrare in scena i foil, è necessario toccare i 18 nodi. Navier 27 Vuole essere una barca da corsa. Chiara la filosofia che si legge in queste due righe del comunicato: “I foil sono simili nel design a quelli delle velocissime barche a vela ad alte prestazioni della Coppa America. Nel team di Navier ci sono professionisti coinvolti nello sviluppo delle barche delle regate di America’s Cup“.

A 20 nodi di crociera Navier promette 75 miglia di autonomia

motoscafo elettricoSottolineiamo che i dati sono solo annunciati. Tutti da vedere e provare in mare. Ma vediamo cosa promettono i due fondatori di Navier. La barca è un 27 piedi e l’autonomia offerta dovrebbe superare le 75 miglia nautiche. Un risultato reso possibile dai foil che “garantiranno una corsa fluida, poi la minima superficie bagnata riduce la resistenza per una prestazione ad alta efficienza“. Un altro dato interessante è il livello di “navigazione autonoma“. I fondatori sottolineano che tra le risorse tecnologiche di Navier 27 c’è un autopilota avanzato: “in grado di controllare sia la velocità che la rotta, nonché un sistema di controllo del foil di livello aerospaziale e una tecnologia di attracco assistito con i sensori“. Barca intelligente e indicata anche per la pesca alla traina.

La coppia della Silicon Valley che ha creato Navier

motoscafo elettrico
La versione cabinata di Navier 27

Sampriti Bhattacharyya è il co-fondatore e Ceo di questa nuova società – inizialmente progetterà barche per il mercato ricreativo – e vanta esperienze nella tecnologia per la navigazione oceanica. Ma non solo: ha  una storia da ingegnere aerospaziale, in particolare nella costruzione di sistemi di controllo di combattimento alla Nasa. Il socio è Reo Baird, il suo punto di forza è l’ esperienza e la conoscenza dei sistemi autonomi avanzati oltre che la sua passione per la navigazione. Elemento non secondario.

navier
I due fondatori di Navier, entrambi ingegneri aeronautici usciti dal Mit di Boston: Reo Baird e Sampriti Bhattacharyya

La scheda tecnica

Lunghezza: 8,2 metri
Larghezza: 2,4 metri
Velocità: 18-30 nodi
Autonomia: 75 miglia nautiche
Potenza: 2x 50 kw
Capacità: 10 passeggeri

Sito internet: navierboat

—-Vuoi far parte della nostra community e restare sempre informato? Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter e al nostro canale YouTube

Apri commenti

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento!
Inserisci qui il tuo nome