Home Aziende e flotte Nasce JuiceMotion, noleggio+ricarica da Enel X e ALD

Nasce JuiceMotion, noleggio+ricarica da Enel X e ALD

3
CONDIVIDI

Nasce JuiceMotion, noleggio a lungo termine di auto elettriche e servizi di ricarica da Enel X e ALD Automotive, con un canone “tutto incluso “.

Nasce JuiceMotion, per battere anche l’ansia da ricarica

Nasce JuiceMotion
Alessio Torelli di Enel X Italia

Con JuiceMotion, ALD e Enel X promettono di offrire un nuovo prodotto che “renderà ancora più conveniente il noleggio a lungo termine di un’auto elettrica“. Con un pagamento di noleggio e ricariche diluito negli anni di contratto. Una soluzione che offrirà tra le varie opzioni una card con 1.350 KWh inclusi da utilizzare presso le stazioni di Enel X e la fornitura della wall box domestica JuiceBox. Questo per avvicinare alla mobilità elettrica anche coloro che ancora temono di dover sopportare costi elevati rispetto alle motorizzazioni tradizionali. E di “rimanere a secco di energia” per mancanza di infrastrutture di ricarica. Nasce JuiceMotion e Alessio Torelliresponsabile Enel X Italia, ne spiega così la filosofia: “Grazie ad accordi come questo diamo la possibilità alle persone di passare all’elettrico in totale tranquillità. Sapendo di poter contare su una rete di punti di ricarica pubblici diffusi su tutto il territorio italiano. E di accedere a un network europeo di infrastrutture realizzato grazie agli accordi di interoperabilità e sui servizi avanzati per la ricarica dei veicoli in ambito domestico”.

Il 50% delle elettriche vendute passa per il noleggio

nasce JuiceMotion“Gli ultimi dati resi noti da Aniasa testimoniano che circa il 50% delle auto elettriche immatricolate nel 2019 in Italia è stato destinato al canale del noleggio”, aggiunge Giovanni Giulitti, General Manager di ALD Automotive Italia . “Negli ultimi anni si è diffusa una nuova consapevolezza da parte delle flotte aziendali verso il risparmio e la riduzione dell’impatto ambientale. Questo grazie anche alle nuove normative europee anti-inquinamento e alla recente normativa nazionale sull’ Ecobonus. Sempre più Fleet e Mobility Manager, nell’elaborazione della car policy, prestano un’attenzione particolare alle auto green”. Il target non è costituito solo dalle grandi aziende, ma anche da piccole e medie imprese, professionisti e clienti privati.

— Qui altre info su JuiceMotion. E qui: per Targa Telematics il 70% delle flotte aziendali pronte per l’elettrico

 

 

3 COMMENTI

  1. Buongiorno ho letto tutto su juiceMotion la trovo una iniziativa molto interessante e all’avanguardia. Io sono proprietario di un lotto di terreno di 13000 mq di forma rettangolare, pianeggiante, a ridosso di una strada principale nel territorio di Carini e precimente a Villagrazia di Carini, vicino allo svincolo autostradale palermo puntarais, uscita Villagrazia di Carini. Vorrei aprire una struttura di noleggio a lungo termine di auto elettriche con punto di ricarica. Cosa devo fare ? Resto a disposizione per qualunque soluzione. Grazie buon pomeriggio. La mia email ve l’ho scritta il mio cellulare 3291754211. Grazie

  2. E’ stato siglato un accordo commerciale e questo lo capisco. Non capisco invece quale sia il vantaggio per gli utenti. Il noleggio a lungo termine di auto elettriche è sempre stato possibile. Peraltro penso convenga un acquisto per su 3 anni con riacquisto garantito dell’usato per beneficiare degli incentivi nazionali, regionali e comunali che non si hanno con il noleggio. Le batterie dell’auto? In noleggio ovviamente.

    Le ricariche possono essere effettuate presso qualunque punto della rete di ricarica.
    Se voglio prendere una wallbox usufruisco degli incentivi in vigore (50% delle spese sostenute da detrarre in 10 quote annuali) e magari dal 1° luglio anche la detrazione fiscale del 110% delle spese sostenute per realizzare un punto di ricarica privato (a fronte di determinati requisiti).

    Pagare le ricariche nel canone di noleggio ed essere vincolato a farle solo presso certi punti di rifornimento? Anche no. Fate bene i conti!

  3. L’App Juicemotion non c’è, a volte mi resta misterioso il pubblicizzare un accordo senza le utilities.
    Con l’Ecobonus entrato in vigore oggi, almeno fino a fine anno non credo regga il discorso del noleggio rispetto all’acquisto diretto di un auto elettrica, a meno che non ci sorprendano i ‘colossi del noleggio’ con tariffe migliori che al momento non si vedono.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento!
Inserisci qui il tuo nome