Home Incentivi Napoli rinnova sosta gratis per le elettriche

Napoli rinnova sosta gratis per le elettriche

0
CONDIVIDI
Alessandra Clemente
L'assessore alla mobilità Alessandra Clemente in un'immagine d'archivio con il sindaco Luigi De Magistris e lo scrittore Maurizio De Giovanni.

L’assessore: un incentivo a passare all’elettrico

A Napoli le auto elettriche potranno continuare parcheggiare gratis. Lo ha deciso la Giunta Comunale, su proposta dell’Assessore alla mobilità Sostenibile, Alessandra Clemente, dell’Assessore all’Ambiente Raffaele del Giudice e dell’Assessore al Trasporto Mario Calabrese. La delibera rinnova un provvedimento del 2017 (guarda) e ha una validità di di due anni, al termine dei quali la situazione andrà riesaminata, anche alla luce di quante vetture a emissioni zero ci saranno in circolazione. È stato previsto anche un sistema di agevolazioni economiche per la sosta delle auto ibride. “La delibera – dichiara l’assessore Clemente – risponde alle esigenze di chi ha già scelto di contribuire alla salvaguardia del Pianeta acquistando auto a basso impatto ambientale. E  guarda a chi non lo ha ancora fatto, come proposta culturale e di sostenibilità ambientale“.

Una spinta anche per il turismo

Nel rapporto presentato ad aprile da Legambiente sull’avanzamento della mobilità a emissioni zero (qui l’articolo) Napoli sembra avere recuperato rispetto a un passato piuttosto difficile. Questo provvedimento – commenta l’assessore Calabrese – coerentemente con le azioni previste dal Piano Urbano della Mobilità Sostenibile, intende incentivare il rinnovo del parco circolante. Con la diffusione di mezzi di trasporto eco-sostenibili a basso impatto ambientale. Questa forma di agevolazione contribuisce ad incentivare l’acquisto di veicoli elettrici e ibridi, che in una strategia nazionale, contribuirà a rendere più sostenibile il trasporto con l’auto e ridurre l’inquinamento in città”. È ovvio che misure che incentivano la mobilità sostenibile finiscono per dare un’immagine migliore della città. E, in questo modo, aiutare il turismo, un settore nel quale il capoluogo campano ha fatto passi da gigante.