Home Alla ricarica Napoli elettrica: scelta Enel X per la ricarica

Napoli elettrica: scelta Enel X per la ricarica

0
CONDIVIDI

Napoli elettrica: scelta Enel X per dotare la città di una rete di ricarica all’altezza. Aggiudicato il primo lotto del bando comunale.

napoli elettricaNapoli elettrica : 60 stazioni, dalle Quick alle HPC da 300

Grazie a questa aggiudicazione, la business line globale di Enel dedicata alla mobilità elettrica installerà su suolo pubblico oltre 60 stazioni di ricarica per veicoli elettrici. E lo farà nelle aree più strategiche della città, con un mix che va dalle colonnine Quick da 22 kW, alle Fast fino a 150 kW di potenza, alle HPC (High Power Charging) da 300 kW. Queste ultime consentono di fare un pieno di energia al veicolo elettrico in circa 20 minuti. I punti di ricarica saranno individuabili e prenotabili attraverso l’app di Enel X Way. Tutte le stazioni saranno alimentate esclusivamente da energia proveniente da rinnovabili. L’aggiudicazione del Bando da parte di Enel X Way rappresenta solo il primo tassello per la crescita di una rete di ricarica pubblica nel Capoluogo campano. E contribuisce ad accrescere il numero di punti di ricarica in tutta la Regione, che oggi ne conta circa 600.

napoli elettrica
Elisabetta Ripa, numero uno di Enel X Way.

Ripa: “Una città più smart e attenta all’ambiente”

“Siamo estremamente soddisfatti dell’aggiudicazione del primo lotto del Bando del Comune di Napoli sulla mobilità elettrica. Un grande passo che dimostra ancora una volta la nostra leadership nella realizzazione di infrastrutture di ricarica per veicoli elettrici”, spiega Elisabetta Ripa, numero uno di Enel X Way “Napoli è una città strategica per lo sviluppo di un modello di elettrificazione dei diversi tipi di mobilità. Doteremo il Capoluogo campano di soluzioni di ricarica veloce e tecnologicamente all’avanguardia. Che serviranno da volano per la realizzazione di servizi connessi alla mobilità elettrica per rendere la città più smart e attenta alle esigenze dell’ambiente”.

napoli— Iscriviti gratuitamente alla Newsletter e al canale YouTube di Vaielettrico.it

Apri commenti

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento!
Inserisci qui il tuo nome