Home Alla ricarica Musk: aprirò a tutti i Supercharger Tesla, ma con la mia App

Musk: aprirò a tutti i Supercharger Tesla, ma con la mia App

2
CONDIVIDI
supercharger tesla

 

Gli automobilisti elettrici di tutte le marche potranno caricare nei Supercharger della Tesla utilizzando la sua App per smartphone. E con quella attivare la ricarica e pagarla. L’ha promesso Elon Musk.

Supercharger Tesla

La notizia che Tesla aprirà ad altri costruttori la sua rete di Supercharger è di qualche settimana fa. E’ una piccola “bomba” perchè gli impianti di Elon Musk sono piazzati in siti strategici, sono tutti fast o ultrafast, hanno ognuno più di una colonnina (leggi). Possono rappresentare quindi un tassello fondamentale per pianificare viaggi a medio e lungo viaggio in auto elettrica. Tuttavia molti si chiedevano come avverrà questa “liberalizzazione”.

Una stoccata contro Apple

Musk l’ha in gran parte spiegato ieril’altro durante la teleconferenza sugli utili del secondo trimestre della società. L’ha fatto togliendosi anche la soddisfazione di lanciare una stoccata alla volta dell’altro fenomeno dell’hi tech americano, Apple, che non ha mai aperto ai concorrenti il suo software. «Il nostro obiettivo è sostenere l’avvento dell’energia sostenibile _ ha detto _ Non è creare un giardino recintato e usarlo per colpire i nostri concorrenti come fanno altre aziende». Poi ha fato una teatrale pausa e ha aggiunto «Apple!».
«Stiamo pensando a una cosa molto semplice _ ha detto Musk _ in cui basta scaricare l’app Tesla, andare al Supercharger, basta indicare in quale stallo ti trovi, colleghi la tua auto, anche se non è una Tesla, e accedi all’app per dirgli “accendi lo stallo in cui ci sono per quanta elettricità” e questo dovrebbe funzionare per quasi tutte le auto elettriche di qualsiasi produttore.”

Supercharger Tesla, apertura al veleno

Ma l’idea di Musk, apparentemente altruistica, nasconde una diabolica strategia commerciale. Induce infatti i clienti di altri costruttori ad entrare nell’ecosistema di Tesla, dove verranno agganciati, profilati e “passati si raggi X”. E i concorrenti non potranno opporsi.
supercharger tesla
Il patron Elon Musk in un Supercharger: presto Tesla li aprirà a tutti

Musck ha anche anticipato che per il “big bang” adotterà delle tariffe “dinamiche” che disincentiveranno ricariche troppo prolungate. Questo anche per rispondere agli utenti di Tesla, abituati a trovare sempre un punto di ricarica libero e che domani, in aree particolarmente trafficate, potrebbero ritrovarsi a far la fila per ricaricare.

Musk a caccia dei sussidi pubblici

L”apertura dei Supercharger Tesla potrebbe presentare altri vantaggi. In Norvegia e in Svezia, e forse presto anche in Italia, le reti di ricarica pubbliche godono di miliardi di sussidi governativi.

E anche negli Stati Uniti, la proposta di legge Bipartisan Infrastructure Framework stanzia 7,5 miliardi di dollari di finanziamenti per le reti di ricarica nazionale. E l’amministrazione Biden ha chiarito che solo le reti di ricarica aperte a tutti i veicoli elettrici riceveranno i bonus.

—-Vuoi far parte della nostra community e restare sempre informato? Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter e al nostro canale YouTube

Apri commenti

2 COMMENTI

    • Se si piglia i sussidi è capace di raddoppiare i punti ricarica in pochissimo tempo … e diventera predominante in paesi dove ancora le reti non sono molto sviluppate … come in Italia

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento!
Inserisci qui il tuo nome