Home Bici MUJI Honda MS01, e-bike per minimalisti

MUJI Honda MS01, e-bike per minimalisti

0
CONDIVIDI

Unione d’intenti tra le giapponesi Honda e MUJI per creare una e-bike speciale, la MS01. Design semplice e accurati dettagli tecnici caratterizzano questo simil-scooter a pedali, che per il momento sarà venduto solo in Cina.

Che una bici elettrica possa nascere dalla collaborazione tra un colosso dell’automotive e una società di vendita al dettaglio desta una certa curiosità. Ma fino ad un certo punto se si guarda alla storia recente di MUJI, brand giapponese conosciuto anche da noi, che nel tempo ha allargato a dismisura i settori in cui opera, includendo anche quello della mobilità urbana a zero emissioni.

É infatti da un suo modello di bicicletta tradizionale – la H Type – che prende spunto la nuovissima e-bike creata a quattro mani con Honda. Una bici elettrica, che sembra più uno scooter a pedali, ideato per fondere il design minimalista tipico dei prodotti MUJI con le qualità tecniche e meccaniche della Casa di Hamamatsu.

Il risultato è la MUJI Honda MS01, e-bike progettata per assolvere, senza troppi fronzoli, al suo scopo di commuter cittadino.

Stile minimal… in salsa Honda

A livello “propulsivo” si avvale di un motore da 400 W in grado di portare il mezzo alla velocità massima consentita di 25 km/h. La batteria al litio da 48V-20Ah si trova sotto il poggia-piedi ed è removibile. Garantisce un’autonomia di 65 km.

Le forme minimaliste, curate dal noto designer Kenya Hara, art director di MUJI, garantiscono una posizione di seduta ergonomica, grazie ad una sella a tre posizioni simile a quella di un piccolo scooter.

La MS01 è poi dotata di un manubrio in lega di alluminio e di un cavalletto integrato. Ha pneumatici tubeless da 17 pollici, che consentono di viaggiare su diversi terreni, e freni a disco. Le luci anteriori e posteriori a LED completano una dotazione di qualità, in cui c’è spazio anche per un po’ di tecnologia, rappresentata dal mini-schermo LCD integrato e dall’accensione keyless.

Arriverà in Europa?

Per il momento la produzione di MS01 (nelle colorazioni bianco o nero) sarà limitata a 5.000 unità, spendibili solo sui mercati giapponese e cinese. Non è chiaro se questa e-bike verrà testata prima o poi anche in Europa.
Il prezzo di lancio è di circa 5.000 Yuan (730 euro).

Se la risposta del pubblico sarà soddisfacente è molto probabile che MUJI non si voglia fermare qua. E’ innegabile che la mobilità elettrica incuriosisca il poliedrico brand giapponese, se è vero che già nel 2019 aveva collaborato con l’azienda high-tech finlandese Sensible 4 per dar vita a GACHA, la prima navetta al mondo a guida autonoma, adatta ad ogni condizioni meteorologica.

Lo shuttle-bus GACHA

— Vuoi far parte della nostra community e restare sempre informato? Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter e al nostro canale YouTube

Apri commenti

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento!
Inserisci qui il tuo nome