Home Nautica Motori marini elettrici vintage per le “vecchie glorie” alla spina

Motori marini elettrici vintage per le “vecchie glorie” alla spina

0
CONDIVIDI
Nautica elettrica
I motori fuoribordo vintage trasformati in elettrico da Castagna
Vintage fuori, anima elettrica dentro. Sono i motori marini delle barche aggiornate alle emissioni zero dalla Carrozzeria Castagna, mito industriale di Milano fondata nel 1849, che ora collabora con Estrima Birò.
La svolta elettrica e l’interesse per la nautica è stata raccontata a Vaielettrico da Gioacchino Acampora, chief designer & co-owner di Castagna.
Nautica elettrica
Fuoribordo vintage convertiti in elettrico da carrozzeria Castagna

Tre barche anni 50/60 trasformate in elettrico, ma con l’estetica originale

Acampora ci ha spiegato a Venezia la nuova impresa di un marchio storico dell’industria italiana, dalla costruzione delle carrozze alle prime automobili commissionate anche dalla Regina Margherita di Savoia e dai maggiori marchi nazionali ed internazionali.
Nautica elettrica
Le barche restaurate e convertite in elettrico da carrozzeria Castagna

Sicuramente può sembrare strano l’interesse per la nautica, ma in realtà la passione per il restauro delle barche ci ha portato a proporre l’eco refitting  su barche classiche di tradizione Veneziana che hanno anche una preferenza nell’alloggiamento nei posti barca al centro di Venezia“.

Il focus dell’azienda è su “motoscafi di cantieri tra gli anni 50 e 60 con motori entrobordo e fuoribordo utilizzando la tecnologia automotive. Prepariamo dei Kit,  restauriamo  l’imbarcazione e nel caso dei fuoribordo mettiamo una copia di due fuoribordo d’epoca uguali dello stesso anno della barca“.
Nautica elettrica
Gioacchino Acampora

E sui motori: “Uno resta a benzina e l’altro diventa elettrico con le batterie che collochiamo in moduli ottenuti con la stampa in 3D quindi su misura per la barca“.

In elettrico Camuffo,  San Giorgio SG 80 e Cantiere Guarnati. Motori fino a 50kW

A Venezia Castagna ha esposto tre barche che elenca Acampora: “Un Camuffo del 1962, un San Giorgio SG 80 del 1963 e un’imbarcazione del Cantiere Guarnati del lago di Garda”.
LEGGI ANCHE: Tutte le notizie sulla nautica elettrica
Vediamo le potenze  dei motori. “Nel caso dei più piccoli abbiamo 25 kW con 30 kWh di batteria a bordo mentre in un altro appare un Mercury Tower of Power che poi all’interno ha 50 kW con batterie  da 60 kWh di capacità“. Una certa potenza, necessaria per queste barche.
Castagna Estrima
Le barche Castagna con la versione Castagna del Birò Estrima

L’ultima novità è stata annunciata in questi giorni: la collaborazione con Estrima per due versioni originali di Birò ispirate al Lido di Venezia e al Golfo di Portofino. Particolare l’equipaggiamento che vede l’inserimento di uno scomparto bagagli con rivestimento in legno di mogano e teak. Due versioni di Birò ad alto contenuto sartoriale.

— Iscriviti gratuitamente alla Newsletter e al canale YouTube di Vaielettrico.it  —

Apri commenti

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento!
Inserisci qui il tuo nome