Home Moto & Scooter Evolution C e il suo erede

Evolution C e il suo erede

0
CONDIVIDI

Sarà una vera miniera di innovazioni lo scooter elettrico della Bmw che rimpiazzerà l’attuale Evolution C, appena sbarcato negli Stati Uniti in una versione aggiornata, potenziata e con autonomia aumentata a 160 chilometri. Il nuovo modello è stato presentato in anteprima al salone di Francoforte a metà settembre, e per il momento è stato battezzato Concept Link. Ma le forme futuribili e le soluzioni tecniche adottate hanno attirato l’attenzione di tutti gli addetti ai lavori. Concept Link, infatti, abbandona decisamente ogni riferimento allo scooter classico e sembra disegnato a misura di e-mobility. Il pianale che ospita le batterie caratterizza una fuga di linee prevalentemente orizzontali.

Basso da terra, pratico, maneggevole ma con uno sprint da formula uno, sembra disegnato, oltre che progettato, per i percorsi urbani. E iperconnesso. Può leggere per esempio l’agenda del pilota e quindi pianificare i percorsi più veloci o più gradevoli. Tutte le informazioni di base sono proiettate sul futuribile parabrezza-touch e tutte le principali funzioni sono attivabili senza togliere le mani dal manubrio. Per ora questa piccola astronave da strada è solo un concept, ma gli uomini di Bmw Motorrad assicurano che il passaggio alla produzione di serie è “molto probabile”.