Home Auto Model 3 e 500 sugli scudi nel mercato europeo

Model 3 e 500 sugli scudi nel mercato europeo

5
CONDIVIDI
La Tesla Model 3 e la 500, protagoniste nel mercato europeo delle auto elettriche.

Model 3 e 500 sugli scudi nel mercato europeo dell’elettrico di giugno. La Tesla è addirittura la seconda auto più venduta in assoluto, dietro solo alla VW Golf.

Model 3 e 500 vincono su tedesche e francesi

model 3 e 500
Le elettriche plug-in (PHEV) e le elettriche pure (BEV) più vendute in Europa in giugno (fonte: Jato Dynamics).

Le statistiche sono elaborate da JATO Dynamics: nel mese scorso si sono vendute 1.268.683 vetture, in un mercato ancora piuttosto fiacco. Ancora una volta in controtendenza risultano le “auto con la spina“, salite al 18,5% di quota dall’8,2% del giugno 2020. In pratica ogni 5 macchine che si vendono in Europa, una ha la spina per ricaricare. E c’è stato il controsorpasso delle elettriche pure sulle plug-in: delle prime se ne sono immatricolare 126 mila, delle seconde 104 mila. Gli analisti di Jato sottolineano la performance nell’ordine di Fiat, Tesla, Skoda, Volkswagen e Ford tra le elettriche, di Cupra, Jeep, Volkswagen, Renault e Seat tra l plug-in. La 500, in particolare, continua ad essere l’auto più venduta nel Gruppo Stellantis, battendo nettamente le Peugeot e le Citroen. Ed resta la piccola EV più venduta, in Europa davanti alla Renault Twingo, alla Smart EQ  e alla Honda e. Fuori corsa la VW e-Up, ormai venduta solo in Germania

La Tesla 2° assoluta in Europa, dietro solo alla Golf

model 3 e 500
La progressione delle quote di mercato di auto a benzina, diesel e alla spina (in verde) negli ultimi 3 anni.

Ma l’exploit più significativo è quello del Model 3: superando le 25 mila immatricolazioni in un mese, diventa la seconda auto più venduta in assoluto. Insidiando addirittura il primato di un mostro sacro come la VW Golf (peraltro molto meno costosa), che si è fermata a 27.247. Del resto è stata la stessa Volkswagen nei giorni scorsi a confermare che parlare ancora di nicchia per l’elettrico è un errore clamoroso. Nei primi sei mesi dell’anno il colosso tedesco ha consegnato 171 mila auto elettriche (+165%), con una fortissima accelerazione negli ultimi due mesi per il lancio dei nuovi modelli. Le ibride plug-in consegnate sono state anch’esse 171 mila (+204%). È un risultato che fa pensare ai vertici Volkswagen che sia vicino il primo traguardo di un milione di auto alla spina, tra le elettriche e plug-in, vendute in un anno. Forse già nel 2021. Qui i dati di giugno riferito al solo mercato italiano

Apri commenti

5 COMMENTI

  1. L’exploit di vendite delle Tesla ha dell’incredibile! Tanto di cappello a Elon Musk che ci ha creduto, contro tutto e tutti già solo pochi anni fa’. Se dovesse arrivare poi una piccola model 2 a prezzo contenuto e con prestazioni allineate a quelle del marchio…. Non oso pensare ai risultati di mercato raggiungibili!! Mitica Tesla

  2. spero solo che qualcuno in Europa si dia da fare come per la 500.Tesla è una bella auto e Elon sarà un genio, ma io preferisco dare soldi agli operai europei o meglio ancora Italiani e non arricchire un multimilionario che oramai non ha nemmeno bisogno di soldi.

  3. si vede che in Nord Europa ce ne gente che ha soldi da buttar via in costose automobili nuove tanti hanno altre priorità

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento!
Inserisci qui il tuo nome