Home Auto Moda dei Suv al tramonto? Con l’elettrico…

Moda dei Suv al tramonto? Con l’elettrico…

49
CONDIVIDI
LA MADRE DI TUTTI I SUV / L'Hummer elettrico pesa 4 tonnellate.

Moda dei Suv al tramonto? I dati di vendita sembrano dire il contrario, ma il n.1 della Citroen, Vincent Cobée ne è convinto, con l’affermarsi dell’auto elettrica.

moda dei suv
Vincent Cobée, numero uno della marca Citroen.

Moda dei Suv finita? “Pesano e consumano troppo”

Stanno facendo discutere le affermazioni fatte dal top manager del Gruppo Stellantis al settimanale inglese Auto ExpressIl mondo dei SUV è finito“, ha spiegato Cobée, pur premettendo che  in questo momento “i numeri non mi dicono che ho ragione“. Il progressivo allontanarsi dei produttori dai veicoli a ruote alte sarà dovuto all’aerodinamica. “Su un veicolo elettrico a batterie, se la tua aerodinamica è scadente, la penalizzazione in termini di autonomia è enorme. Si possono perdere 50 km tra una buona e una cattiva aerodinamica. E tra un SUV e una berlina si parla molto facilmente di 60/70, fino a 80 km. Alcuni media hanno ripreso le parole di Cobée citando l’esempio delle due Tesla più vendute, Model 3 e Y.  Entrambe, nella versione Standard Range, sono alimentate dagli stessi pacco-batteria e motore elettrico. Ma la prima dichiara un’autonomia di 491 km, la seconda di 455, il 7% in meno. 

moda dei suv“Andresti in ufficio con lo zaino da montagna? No, e allora…”

Ma questo stato di cose, secondo il n.1 della Citroen, non durerà a lungo. “I clienti inizieranno a limitare il peso e le dimensioni della batteria, in relazione a tasse, incentivi, la regolamentazioni, denominazione e vergogna“, ha spiegato. Facendo l’esempio della Francia, che si prepara a tassare i veicoli in base al loro peso. Sarò l’aerodinamica, insomma, a spingere fuori mercato i Suv, per inefficienza e l’inutile aumento di peso che si portano dietro:  “Negli anni ’70 un’auto pesava 700 kg. Oggi un’auto media pesa 1.300 kg. Domani un’auto media peserà due tonnellate. Quindi stiamo utilizzando tre volte più risorse per dare al cliente lo stesso servizio“. Con solo l’illusione di essere green . Esempio finale: lo zaino che si usa per le lunghe escursioni in montagna. “Vai in ufficio con quello zaino? La risposta è no. Allora perché dovresti andare in ufficio con un’auto con una tonnellata di batteria?“.  Messaggio chiaro e controcorrente, che condividiamo da tempo. Vedremo se Cobée avrà ragione: non sempre nel mondo dell’auto si scelgono le strade razionali.

  • Tutti i video-test e le risposte alle vostre domande sul nostro canale YouTube, a cura di Paolo Mariano

Apri commenti

49 COMMENTI

  1. Ma davvero?
    Spero presto spariscano dalle strade queste inutili auto.Se proprio volete apparire compratevi una bella auto, bassa filante ed elegante!

    • Scusa ma se la lunghezza è uguale e mi fa male la schiena a scendere nella bassa e filante ,perché non mi posso prendere un auto più alta e confortevole?
      Quanta è la differenza di cx fra un Model 3 e una Model Y ?
      Minima ,infatti hanno quasi la stessa autonomia .

        • /// Non credevo il mal di schiena fosse così dilagante! \\\
          L’etá media in Europa è piuttosto alta.. In ogni caso non discuto dei gusti personali ma le auto basse e filanti in certe situazioni (necessitá di carico, terreni sconnessi, …) potrebbero essere ancora meno pratiche dei Suv, e del resto sono sempre state piú “di nicchia” rispetto a questi ultimi.

          • Non discuto sull’utilita dei Suv in talune circostanza, ma quello che mi lascia perplesso è il fenomeno di massa e nella maggioranza dei casi è un solo bisogno di aderire alla moda.
            Poi ovvio i gusti son gusti.

        • Quando una ha fatto 80 Milà km anno per gli ultimi 37 anni può anche succedere.
          Polemiche a parte qual è il parametro che identifica il suv ? Altezza ? Peso ? Lunghezza?

  2. Il discorso del manager di Stellantis non fa una grinza secondo me. Detto questo:
    La “moda” degli SUV arriva dagli states, dove a (quasi) nessuno importa dell’efficienza e del risparmio energetico.

    l’Europa ha preso questa moda e in parte l’ha anche adattata, producendo veicoli tipo crossover (vedi la nuova Renault Megane) che sono una via di mezzo tra la berlina/wagon e il van.

    Non credo sia necessario fare di tutta l’erba un fascio, molte auto simil suv riescono a essere razionali. Certo i vari mega SUV che hanno come unico scopo quello di essere opulenti non fanno bene alle nostre strade in tutti i sensi.
    Per fortuna, almeno in Europa, non vedremo gli eccessi USA: di fatto da noi un’auto non può avere un peso a vuoto superiore a 3000 kg (il limite come ben si sa è 3.5 T ma un minimo di portata utile va lasciata). Quindi nessun “pericolo” di vedere in giro quelle cose decisamente poco ecologiche che sono i pickup fullsize da 6 metri con la batteria grande 4/5 volte quella di una utilitaria elettrica.

    • /// per fortuna, almeno in Europa, non vedremo gli eccessi USA: di fatto da noi un’auto non può avere un peso a vuoto superiore a 3000 kg \\\ E meno male, giá i SUV esistenti rischiano di mettere in crisi le strade e soprattutto i parcheggi europei 🙁

      • A me sembra 3500 kg guidabili con patente B
        E comunque non abbiamo lo spazio Usa per avere mezzi più grandi .
        Il passaggio ad elettrico ci spingerà verso auto più profilate ed efficienti,anche se più pesanti di almeno 300 kg

        • /// A me sembra 3500 kg guidabili con patente B \\\ Vero, infatti i 3000 kg erano per tenere conto della portata utile.. A proposito di passaggio all’elettrico, per tenere conto del peso dell’alimentazione alternativa si possono guidare furgoni non a benzina/gasolio fino a 4250 kg con la patente B, chissá se verranno adottate misure simili per il trasporto passeggeri.

  3. Io farei pagare di più di assicurazione vista la maggior mortalità per i pedoni che portano in dote. Per il resto è solo “moda”. A me no piacciono ma i gusti son gusti.

    • Credo che in caso di sinistrositá (magari con vittime) piú alta una compagnia assicurativa non si faccia problemi ad aumentare i premi ai suvvisti, ma che questi ultimi non siano frenati dalle spese di mantenimento..

        • Mi riferivo ai Suv in generale.. Volevo dire che chi li possiede non se ne disferá tanto facilmente se non verrá costretto da cambiamenti legislativi o spese davvero insostenibili.

          • /// a quale altezza da da terra si considerano SuV ?? \\\ Non mi risulta una altezza minima da terra stabilità per legge.. Da quello che so, per essere considerato tale, un fuoristrada deve rispettare le norme di omologazione contenute nelle direttive europee 87/403/CEE e seguenti

          • Si ma i SUV ma anche le versioni “SUV” delle utilitarie.. per esempio la Clio con il suo alter Ego Captur . E così via per tutti i modelli.

  4. Speriamo che oltre a fare queste considerazioni, PSA decida di offrire veicoli in linea con esse.

    Come dice Cobée anche le regolamentazioni faranno la loro parte: se in Francia tasseranno in base al peso, questo influenzera’ le preferenze di acquisto dei francesi. Se nelle grandi citta’ italiane il limite di 30 orari diventa la norma, si aprirebbe molto piu’ spazio per veicoli tipo l’ami’ o la microlino (e scooeter e bici elettriche), con grandi vantaggi ambientali.

    Se, per dire, si decidesse a livello comunitario, di uniformare la velocita’ massima a 110 o 120, la necessita’ di batterie grandi diminuirebbe un po’.

    Sarebbe bello che si incentivassero a livello comunitario auto di piccola taglia. In Giappone hanno avuto successo le auto “kei”, con misure analoghe potremmo avere un parco auto un po’ piu’ razionale.

    Bisogna vedere se la comunita’ europea sara’ in grado di farlo, visto che sicuramente le lobby dell’automobile faranno una fiera opposizione.

    • Chissá se in Giappone le kei car verranno sostituite dai quadricicli elettrici, sia leggeri che pesanti.. Del resto sembra che in Europa questi ultimi potrebbero “mangiarsi” una parte del settore citycar. In ogni caso credo che in molti Paesi i criteri di tassazione penalizzano giá da tempo i veicoli piú grandi, il problema è che al limite molti abbassano le percorrenze ma non rinunciano al possesso di un SUV..

      • /// come dice Cobée anche le regolamentazioni faranno la loro parte: se in Francia tasseranno in base al peso, questo influenzera’ le preferenze di acquisto dei francesi \\\ A proposito di influenze legislative sul mercato dell’auto, non mi è piaciuta l’allusione di Cobée al segmento A che sarebbe stato stroncato da non meglio precisate regolamentazioni.. La “colpa” non è forse dei costruttori che hanno preferito dedicarsi ai SUV che offrono piú margine di guadagno ?

  5. come giustamente ha condiviso vaielettrico, i suv sono l’inutilità fatta auto.
    i fuoristrada avevano un senso per alcuni utilizzi, che sono il contrario di quello odierno: a chi si lamenta del “poco spazio” di berline e sw, ricordo che esistono anche i ducato.
    o con quelli non si può fare lo “sborone”?

      • Analisi che non solo condivido, ma ho fatto addirittura mia coi fatti.
        Il mio Tourneo Custom è costato nettamente meno di qualsiasi SUV di grosse dimensioni e oltre a rendermi più comoda la vita in famiglia mi rende nel senso economico del termine quando lo uso in varie attività lavorative o collaterali al lavoro.

    • -esistono anche i ducato.
      o con quelli non si può fare lo “sborone”?-

      Io io! 😂😂😂

      Sul transit mi trovo spesso a cantare come Abbatantuono…

      Sul mio motofurgone🎶
      Mi sento un leone!🎶

      E spatroneggio! ☝️

      • Condivido, non è che ci sia poi sta gran differenza tra un SUV ed un Doblò..
        Meglio un auto che sia un auto (quindi una spidere) e un furgone che sia un furgone (quindi un Doblò).
        Un furgone trasformato in un auto con unico reale scopo di opulenza è ormai considerato uno status simbol.. a mio parere perfettamente inutile salvo rarissime eccezioni. (Molta Gente compra il suv e poi ci fa 3000 km anno mentre gira con solitamente con utilitaria )..
        Una moda.. un po’ come ste auto elettriche, osannate e Capeggiate da Tesla..

        • Baffo mai avuto

          La criniera è volata via col vento.

          Resta che la parola d’ordine, tanto per cambiare, è sempre la stessa.
          VIULENZA!😂😂😂

  6. SUV oltre ad essere meno aereodinamico e meno parsimonioso nei consumi, non significa comodità e visibilità, ormai li fanno coupè e con gli interni più stretti dei alcune berline.. spesso con tarature delle sospensioni che li rendono scomodi per rollio e beccheggio eccessivi. La vera comodità la raggiungi con un mix tra altezza ideale (berlina, sw), buone sospensioni e sedili comodi, il resto è fuffa commerciale

  7. Ah, in Stellantis si sono finalmente accorti che esiste l’aereo dinamica!?!
    Già, che sinora chi compra la Mercedes G non lo sa che una classe Di consuma meno….e chi anela ad una Jimny per parcheggiare sui marciapiedi non lo sa che una Swift consuma meno….e di molto!
    Poi, beh…il discorso è valido soltanto per le auto da autostrada, le cittadine, di solito, superano difficilmente gli 80 km\h, quindi, che te ne fai di un CX di o,20?
    Io credo invece che la moda dei SUV non passerà, o almeno quella dei crossover; in fondo, con l’elettrica Suv, spendi comunque meno della berlina a benzina o diesel, e….se hai il fotovoltaico, te ne freghi!

  8. ci sono suv compatti che sono più efficenti di molte berline bev

    kona e eC4 in primis ,
    battistrada ruote 205 , sezione frontale piccola ,togli qualche cetimetro in larghezza lo metti in altezza

    la eC4 risultava appena uscita più efficente di e208 e Corsa-e a paità di motore e batteria

    altra storia,peggiore efficenza di mokka-e e 2008-e

    se poi gli dai un’aggiustatina con un pianale nato per le bev ,
    metti delle maniglie a filo carozzeria ,non servono sofisticate,basta usare quelle che usano alcune auto sugli sportelli posteriori e piccole telecamere al posto degli specchietti,vale anche pe le berline,tanto oggi sono una funzione troppo comoda anche per le manovre di parcheggio

  9. I Suv piacciono, è assodato. A me no, però il mercato dice questo. La guida alta, lo spazio interno, la sensazione di dominare la strada, di sicurezza, anche l’estetica, fanno premio su tutto. Se ora le versioni BEV riducono di 3/4 i consumi, non vedo motivi perchè non si vendano ancora di più. L’auto è un prodotto emozionale, la razionalità direbbe che i Suv sono inefficienti, ma tant’è.

    • D’accordo sulla guida in alto e di conseguenza la sensazione di dominare la strada, ma sulla sicurezza non saprei : il baricentro alto non aiuta nella guida minimamente “vivace” e in caso di incidente conta piú che altro la progettazione generale del veicolo rispetto alla sua robustezza apparente. Sarebbe interessante confrontare la tendenza al ribaltamento e magari i risultati dei crash test di SUV e auto “normali”.

  10. Bah, piu’ che una previsione mi sembra un auspicio. E direi che oramai siamo arrivati al punto che nell’interesse pubblico si debba porre un freno a questa corsa all’eccesso non solo dei pesi ma anche dei VOLUMI occupati dalle vetture in circolazione. Ottimo iniziare a pensare di tassare in base al peso, ma anche in base al volume occupato dalle auto. Deve finire questa lotta a promeggiare a “chi ce l’ha piu’ grossa” … l’auto! Grossa=cattiva=strafottente=prepotente e che, in caso di incidente, fa piu’ male (mors tua, vita mea)… e’ ora di finirla con ‘sto andazzo!

    • Nellle vecchie URSS e DDR questo pensiero che lo Stato agisca “nell’interesse pubblico” era moltoi diffuso. Vedo che c’e’ ancora qualche nostalgico che deve auspicare di farsi imporre le scelte nella vita dal partito e dal comitato centrale.
      Grazie a Dio siamo ancora liberi di comprare quello che ci piace.

      • Allergica alle regole? Le ricordo che anche da noi sono molte le cose che nell’interesse pubblico si devono o non si devono fare: non deve procedere in senso vietato, non deve viaggiare con un veicolo non revisionato, non assicurato o non omologato, non deve viaggiare senza cinture allacciate o in moto senza casco, etc. L’ambiente e la salute son di interesse pubblico, anche la Sua salute, poiche’ da noi le cure sono a carico della collettivita’. Usare un veicolo grande 3 volte quello che occorre per le necessita’ del quotidiano inquina ben oltre il dovuto l’ambiente, contribuisce oltre il dovuto al traffico ed occupando le aree di parcheggio pubbliche rende le manovre piu’ difficili agli altri utenti. Inoltre in caso di incidente dimensioni e masse inutilmente eccessive attentano oltre il dovuto alla vita degli altri. Mi sembra arrivato il momento di stringere le regole su tale “moda”, di disincentivarla decisamente!

  11. Finisse domani sta maledetta moda dei SUV e crossover.. stapperei una bottiglia di vino.. non dico che non debbano esistere.. ma non sopporto l idea che sostituiscano le berline e compatte tradizionali..

    • Ma dove finiscono le sedan e dove iniziano i sub ? Una Kia Niro che è alta 157 cm è un suv ?

      Comunque le batterie staranno sempre sotto il pianale e questo rialzerà l auto di almeno 11 cm per cui difficilmente avremo auto basse

      • Ehm… la mia Model 3 è alta esattamente quanto una Corsa o una Clio pur avendo la batteria sotto al pianale e permettendo di fare stare comodo (senza toccare il tettuccio) una persona alta 190 cm nel sedile posteriore. Però è più bassa di 9 cm di una Panda!

  12. non mi pare proprio visto cosa sta bollendo in pentola dai BIG
    GM Hummer disponibile, Eqiunox e Silverado
    Cadilac Lyriq
    Ford F-150 Lightning disponibile
    Lotus Eletre
    BMW IX disponibile
    e tanti altri .
    Dice tante inesattezze: si negli anni 70′ un’utilitaria europea pesava poco, certo che la 500 o la innocenti o la 126 erano dei catorci minuscoli, se ti schiantavi ti ammazzavi però in quegli anni molti altri veicoli ,mio padre aveva la taunus P7 ed erano più di 1200 Kg sostituita nell’80’ dal bussolotto della Fiat argenta che era più grassa ancora e non correva neanche a lanciarla giù da un burrone ma per fortuna cestinata a favore di una BMW E28 che correva nel’88 ed anche quella pesava sui 1300 kg ; dagli anni 90 tutte le vetture si sono via via ingrassate ma la cosa è in buona parte dovuta anche al rispetto di nuovi requisiti di sicurezza e di omologazione basti pensare : airbag, barre anti intrusione , tutto il gruppo catalizzatore , gruppi climatizzatore, chiusure centralizzate, vetri elettrici , orpelli vari che aggiungono Kg su Kg. Avete mai provato solo a togliere un sedile da una punto e toglierne uno da un giulia e vedere che differenza di peso c’è…

    • Hai perfettamente ragione ed è grave che uno che ha una formazione ingegneristica spari boiate simili a raffica sul peso delle auto, perché sono numeri sbagliatissimi e denotano una ignoranza inescusabile.

      Esempio pratico di due auto di 4,66 entrambe con motore 2.000 di cilindrata: la prima è la Citroen cx athena del 1979 (prima auto che ho guidato da ragazzo nel 1987 quando mio padre passò alla Saab 9.000) che pesava 1.385 kg. La seconda è la Honda accord berlina 2.0 vti da 155 cv del 2007 (comprata da me) che pesava 1.346 kg (a secco, peso comparabile ed anzi minore della Citroen cx).

      Ah, la stessa Saab 9.000 2.000 cc con 130 cv del 1987 pesava circa 1.400 kg ed era 4,62 m e ciò conferma che il peso, almeno sulle auto con buona tecnologia, non è assolutamente aumentato nella percentuale che indica questo top manager. L’aumento c’è stato sulle piccole, che erano scatolette mortali, e si è accentuato con la moda dei suv e dei crossover che sarebbe ora di ridimensionare.

      • /// il peso, almeno sulle auto con buona tecnologia, non è assolutamente aumentato nella percentuale che indica questo top manager. L’aumento c’è stato sulle piccole, che erano scatolette mortali, e si è accentuato con la moda dei suv e dei crossover che sarebbe ora di ridimensionare \\\ In effetti l’introduzione degli acciai alto resistenziali (https://www.meccanicanews.com/2020/11/18/automobilistici-ma-non-solo-gli-acciai-ahss/) ha permesso di conciliare leggerezza e sicurezza, e credo anche ridimensionato una delle principali motivazioni per possedere un SUV.. Ma a giudicare dai dati di vendita, al cuor non si comanda 🙁

  13. Se rinunciare allo spazio che mi offre una model Y mi fa guadagnare il 7% mi spiace ma resto con il SUV
    Onestamente non penso si perda l abitudine alla guida alta , vedremo

  14. Byd ha fatto uscire un suv da 1100 cv base sua lucid air, il bello e’ che utilizza ionity 800 per ricaricare, in meno di due ore fa il pieno!

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento!
Inserisci qui il tuo nome