Home Aziende Marposs compra DSI: intelligenza artificiale e big data made in Italy

Marposs compra DSI: intelligenza artificiale e big data made in Italy

0
marposs dsi

Marposs investe nel futuro e acquisisce la startup di consulenza informatica DSI (Digital Strategy Innovation). L’azienda, specializzata in Intelligenza Artificiale (AI), Big Data, Data Analysis, è uno spin off Università Ca’ Foscari. E’ accelerata da VeniSIA.

Il Gruppo Marposs è leader mondiale nella fornitura di strumenti per l’ispezione, la misura e il controllo in ambiente di produzione. Nata nella misurazione di precisione per la meccanica, ha avviato un ambizioso piano di diversificazione nei powertrain elettrici.

Possati: più vicini alle frontiere dell’innovazione

Digital Strategy Innovation (DSI) è stata fondata  nel 2020. Fornisce servizi di consulenza in ambito IT, nell’integrazione di sistemi e servizi digitali. Grazie alla dinamicità e all’aggregazione di competenze provenienti dal mondo accademico, scrive Marposs in un comunicato, «ha sviluppato rapidamente un ampio portfolio che include anche la progettazione e l’integrazione di sensoristica utilizzata per alimentare le piattaforme di machine learning sviluppate».

Stefano Possati

Il Presidente del Gruppo Marposs Stefano Possati, ha commentato: «L’acquisizione di Digital Strategy Innovation garantisce un laboratorio d’avanguardia dove perfezionare i nuovi progetti in settori paralleli e complementari a quelli in cui già operiamo». Inoltre, aggiunge Possati, offre a Marposs «un’opportunità per coinvolgere studenti e ricercatori anche nella creazione di gruppi di lavoro interdisciplinari e percorsi di formazione e consolidare il collegamento tra Marposs e le Università». 

L’operazione si inserisce in una più ampia strategia di investimenti del Gruppo Marposs nella open innovation. Questa strategia mira ad acquisire e sviluppare competenze e tecnologie esterne al Gruppo.

Marposs: con DSI rafforza la transizione elettrica

marposs dsi

Il professor Andrea Albarelli, promotore scientifico di DSI, ha dichiarato: «Si tratta di un caso poco comune in Italia, che presenta quindi tutti i presupposti per diventare esemplare, dimostrando l’efficacia e l’impatto di un trasferimento tecnologico in grado di mantenere i legami con ricerca di base e formazione».

DSI permetterà a Marposs di accelerare lo sviluppo nel settore della mobilità EV e di migliorare i servizi Digital platform e data process.

– Iscriviti alla newsletter e al canale YouTube di Vaielettrico –

Apri commenti

Rispondi