Home Moto & Scooter LMX 64 H, e-bike e moto in un colpo solo

LMX 64 H, e-bike e moto in un colpo solo

0
CONDIVIDI
LMX 6H

Una bici a pedalata assistita, e anche una leggera moto fuoristrada. Per ognuna delle due funzioni, una trasmissione dedicata. Il che fa dell’ ultima nata della casa francese LMX, la LMX 64H, un veicolo unico al mondo. Omologato in Europa come ciclomotore.

LMX 161 Freeride

L’azienda francese fondata nel 2014 aveva già presentato il modello LMX 161 Freeride, un fuoristrada elettrico puro. La geometria del telaio in alluminio della LMX 64H è quella di una mountain e-bike. Ma i powertrain  sono due e sono collocati in parallelo, entrambi collegati a un unico motore collocato sul mozzo della pedaliera. Sulla destra la solita corona, la catena e, sulla ruota posteriore, un poderoso cambio a 12 rapporti. A sinistra  una seconda catena collega il motore elettrico  sincrono brusheless da 2.5 kW di potenza a una gigantesca corona a 100 denti; tutto il sistema trasmette alla ruota una coppia di 200 Nm, senza uguali fra le moto leggere.

lmx64h

LMX 64H può essere usata come una bici a pedalata assistita scegliendo fra tre diversi livelli di supporto, comunque azionati solo in concomitanza con l pedalata. La velocità è limitata a 45 km/h, quindi è comunque omologata come ciclomotore e deve essere targata. Ma il pilota può scegliere di utilizzare soltanto l’acceleratore a manopola, e in questo caso la trazione avviene tramite la trasmissione di sinistra, solo elettrica. La batteria rimuovibile è a 52 volt e un capacità 857 Wh, il che assicura una buona autonomia anche con la sola trazione elettrica. Il peso è di 28 chili, livello elevato ma ancora accettabile per una e-MTB. La forcella anteriore è la SR Suntour Durolux Ø36 mm da 180 mm di escursione.

un particolare del telaio

Secondo il fondatore Adam Mercier LMX 64H «Permette di superare facilmente pendenze proibitive per una normale e-MTB e il sensore di potenza sui pedali rende possibile adattare il supporto del motore all’effettivo sforzo richiesto dal terreno».

Nell’uso quotidiano urbano LMX 64H è a tutti gli effetti un commuter, ma nel we può essere usata per lunghe ed impegnative escursioni fuori strada.

L’azienda è in fase di raccolta dei pre ordini. Il prezzo è scontato a 4.999 euro per i primi 30 ordini, contro il prezzo finale di 5.760 euro. Le prime consegne sono previste per l’estate 2020.

LEGGI ANCHE: Bultaco, cuore da moto nel corpo di una bici

 

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento!
Inserisci qui il tuo nome